I pagelloni del Cagliari 2017/18: Pavoletti

pavoletti cagliari
© foto Valentina Martini

Undici gol ed un record nel gioco aereo: nella salvezza del Cagliari c’è tanto Leonardo Pavoletti, ecco il pagellone dell’attaccante

In un reparto offensivo che ha vissuto un’annata a dir poco storta serviva come il pane qualcuno che si prendesse la briga di mettere dentro palloni con una certa costanza, il Cagliari quest’anno ha potuto contare sul ritrovato Leonardo Pavoletti. Le sue undici reti, distribuite omogeneamente nel corso della stagione, hanno portato punti e di fatto evitato guai peggiori alla squadra in una stagione a rischio. Le perplessità intorno all’arrivo dell’attaccante toscano non sono mancate prima – spaventava l’anno di inattività a Napoli – e durante, per le difficoltà trovate quando ha dovuto giocare spalle alla porta e metterla sul fraseggio. La specialità della casa è invece il colpo di testa ed è certificata dal fatto che nessuno nei maggiori cinque campionati europei è riuscito a segnare più dei nove gol messi a segno da Pavoloso con le zuccate. Nel film della stagione resteranno alcuni momenti legati alle sue reti, per bellezza se pensiamo al volo d’angelo nella gara di andata col Benevento e per importanza come nel caso dell’impresa di Firenze. La valutazione stagionale di Pavoletti non può che essere alta: guardando ai numeri, se si fosse inceppato lui il Cagliari avrebbe fatto una brutta fine.

VOTO 7,5

Articolo precedente
I pagelloni del Cagliari 2017/18: Sau
Prossimo articolo
maran chievoCagliari, per la panchina Maran favorito su Juric