Padoin: «Uscita di Borriello determinante. La maglia dello scudetto? Un cimelio prezioso»

© foto www.cagliarinews24.com

Il centrocampista Simone Padoin ha parlato a “Videolina Sport” dopo la sconfitta del Cagliari contro il Torino

Simone Padoin non è stato tra i protagonisti del match che ha visto il Cagliari perdere in casa per 3-2 contro il Torino. Il centrocampista rossoblù è uscito nella ripresa, lasciando spazio al più offensivo Farias. Nella trasmissione televisiva “Videolina Sport” ha commentato poi il match: «Siamo partiti bene, meritando il vantaggio. Purtroppo abbiamo preso due gol nel giro di cinque minuti che hanno pesato sull’andamento della gara. L’uscita di Borriello è stata determinante: è il nostro unico centravanti di peso attualmente a disposizione. Han? Siamo contenti per lui. È un giovane interessante che farà parlare di sé. Le maglie dello scudetto? E’ stato un onore e un privilegio, sappiamo quanto abbia significato quello storico trionfo. Conserverò la maglia come un prezioso cimelio».

STAGIONE – «Il campionato? Senz’altro positivo – ha proseguito PadoinMancano sette partite alla fine e  ci siamo già garantiti virtualmente la permanenza in Serie A. Siamo soddisfatti del nostro campionato, adesso vogliamo cercare di fare più punti possibile e scalare qualche posizione in classifica, pensando anche a come eliminare i nostri difetti per migliorarci e prepararci per la prossima stagione. Perché ho scelto il Cagliari? Avevo un altro anno di contratto alla Juventus, ma ho deciso di cambiare. Non potevo fare una scelta migliore: qui a Cagliari io e la mia famiglia stiamo benissimo».