Cagliari, Oliva: «Felice per gol e vittoria, continuiamo così»

oliva cagliari
© foto www.imagephotoagency.it

Al termine di Atlanta-Cagliari ha parlato Christian Oliva, autore del secondo gol rossoblu: «Abbiamo dimostrato di essere una grande squadra»

La vittoria in casa dell’Atalanta ha permesso al Cagliari di incrementare la striscia positiva ed ha portato i rossoblu di Maran in quarta posizione proprio con gli orobici. Al termine del match del Gewiss Stadium ha parlato Christian Oliva, autore del gol del raddoppio. Queste le sue parole, riportate dal sito ufficiale del Cagliari Calcio: «Sono felice, sia per il gol che per il risultato ottenuto dalla squadra. Giocavamo sul campo di un grande avversario come l’Atalanta, che fa la Champions e che sin qui aveva fatto benissimo. Una partita difficile ma il Cagliari è stato all’altezza della situazione: abbiamo messo in pratica le consegne tattiche del mister, siamo scesi in campo tranquilli. Anche noi abbiamo dimostrato di essere una grande squadra. Dobbiamo continuare così, partita dopo partita. Godiamoci la vittoria di oggi, poi inizieremo a concentrarci sul prossimo incontro».

OLIVA – Il regista classe ’96 ha poi raccontato l’azione del gol, il primo italiano e con la maglia rossoblu: «Ho ricevuto palla da Cacciatore, sono andato in profondità. Ho visto Simeone allargarsi, l’ho trovato con un tocco in verticale. Giovanni ha rimesso la palla al centro, sono arrivato in corsa e ho tirato di prima intenzione. A Giovanni devo una cena per l’assist, ma la faremo con tutti. Ho saputo stamattina che sarei sceso in campo dall’inizio. Il mister mi ha detto di giocare tranquillo e con fiducia. Naturalmente per me è importante trovare spazio, però quel che conta davvero è continuare a lavorare ogni giorno in allenamento, cercando sempre di dare il massimo. Siamo convinti che chi gioca farà bene. La Nazionale? È un sogno che spero di realizzare, ma so che per arrivarci devo prima fare bene col Cagliari. Insomma, lavorare duro per meritarmi la convocazione».