No agli abbonati per Cagliari-Fiorentina, ultima richiesta della società per le porte chiuse

© foto www.imagephotoagency.it

Con prefetto e vice sindaco che non hanno trovato l’accordo (telefonico, il loro incontro è saltato) e che quindi non si son presi la briga di firmare in deroga l’autorizzazione per l’ingresso degli abbonati rossoblù in occasione della sfida di domani contro la Fiorentina, secondo quanto riportato dai colleghi dell’emittente televisiva di Videolina il Cagliari ha presentato un’ultima ed estrema richiesta di poter giocare la sfida contro i Viola di domani allo stadio “Is Arenas” a porte chiuse. Così da scongiurare quantomeno l’ipotesi “Nereo Rocco” di Trieste paventata dalla Lega.

*seguiranno aggiornamenti*

Articolo precedente
Is Arenas, Galliani annuncia azioni legali. Zazzaroni: “A chi può far causa l’ad del Milan? Alla sua Lega…?”
Prossimo articolo
Is Arenas, prefetto-vicesindaco: incontro nel pomeriggio