Napoli, la Champions prima del Cagliari. Sarri: «Pavoletti? Io non ho venduto nessuno»

© foto www.imagephotoagency.it

Napoli subito in campo. Prima della gara contro il Cagliari, i partenopei affronteranno domani il Feyenoord in Champions League. E in conferenza stampa Maurizio Sarri risponde alle domande sul rossoblù Pavoletti

Tra Champions League e campionato, il Napoli è tornato subito ad allenarsi in vista dei prossimi impegni. Domenica al San Paolo arriverà il Cagliari per l’anticipo delle 12.30 della settima giornata di Serie A. Prima però i partenopei dovranno pensare al match di domani sera contro gli olandesi del Feyenoord. Dopo essere andati k.o. nella prima giornata della fase a gironi di Champions League contro lo Shakhtar Donetsk, Mertens e compagni non possono permettersi passi falsi. L’allenatore Maurizio Sarri ha già annunciato qualche cambio, tenendo d’occhio soprattutto il campionato, obiettivo principale della squadra. In attacco però il Napoli sarà orfano della punta polacca Arkadius Milik, operato oggi a Villa Stuart.

CONFERENZA STAMPA – Alla vigilia del match contro il Feyenoord, Sarri ha parlato in conferenza stampa, offrendo spunti interessanti anche in vista della gara contro il Cagliari: «Turnover? Qualche cambio dovrebbe esserci – le parole riportate dai nostri colleghi di CalcioNews24.com – penso a 3-4 cambi. Pavoletti e Zapata? Io non sono il presidente e non sono il direttore sportivo, faccio l’allenatore. In ogni caso è ipocrisia far fare 70 partite all’anno e poi bloccare le liste UEFA, era inutile avere più giocatori se poi non li puoi utilizzare. Io non ho mai venduto nessuno. Sicuramente va fatto un discorso di voglia perché bisogna capire con quale voglia uno sarebbe rimasto a fare la terza punta».

Articolo precedente
fariasCagliari, la situazione infortunati in vista di Napoli: da valutare Pavoletti e Farias
Prossimo articolo
Han Corea del Nord cagliariHan diserta La Domenica Sportiva. Il Perugia: «La Corea del Nord non c’entra, è timido»