Connettiti con noi

Hanno Detto

Mondiale, è polemica: «Se un tifoso mostra una bandiera LGBT può essere aggredito»

Pubblicato

su

Ancora polemiche per il prossimo mondiale, dopo le parole del generale Al Ansari, che mette in guardia da manifestazioni di protesta

Le bandiere arcobaleno, simbolo dei diritti LGBT, saranno confiscate all’ingresso degli stadi al prossimo mondiale in Qatar. La decisione è stata presa per proteggere i manifestanti da un’eventuale aggressione.

«Se un fan ha alzato una bandiera LGBT qui, potrebbe essere aggreditospiega il generale Al AnsariNella nostra società, non sarà accettato. La gente viene a guardare le partite, non a commettere atti politici. Non cambieremo la nostra religione per 28 giorni, venite a godervi le partite, non ad insultare un intero paese e la sua cultura».

Advertisement

News

Video

Cagliari News 24 – Registro Stampa Tribunale di Torino n. 50 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 – PI 11028660014 Editore e proprietario: Sportreview s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a Cagliari Calcio S.p.A. Il marchio Cagliari Calcio è di esclusiva proprietà di Cagliari Calcio S.p.A.