Milan-Cagliari, le pagelle: Barella il migliore tra i rossoblù

© foto www.imagephotoagency.it

Le pagelle di Milan-Cagliari, gara terminata 2-1 a San Siro per i rossoneri

Un buon Cagliari cade a San Siro 2-1 contro il Milan. Alla fine decide una prodezza di Suso su punizione, nonostante la positiva prestazione dei rossoblù di Rastelli che avevano pareggiato la rete iniziale di Cutrone con il gol del solito Joao Pedro. Le pagelle dei rossoblù:

Cragno 6: Non può fare nulla sul gol di Cutrone da due passi. Difficile nella ripresa evitare la rete di Suso su punizione che decide la partita.

Padoin 6: Il Milan attacca soprattutto dalla parte opposta. Fa il suo, con poche sbavature. (Dall’83’ Faragò s.v.).

Andreolli 5: Si perde completamente Cutrone nel gol dell’1-0. Un giocatore esperto come lui non può permettersi certi errori.

Pisacane 6,5: Fatica quando il Milan lo costringe ad impostare, ma in fase difensiva non sbaglia un anticipo, evitando sul nascere azioni pericolose dei padroni di casa.

Capuano 5: Soffre Suso per tutta la partita, compiendo il grave errore di chiudergli il destro e concedergli il sinistro (il piede forte dell’esterno rossonero), come in occasione del gol di Cutrone.

Ionita 6: Prestazione sufficiente, con diversi spunti interessanti. Il moldavo è una certezza per il centrocampo del Cagliari.

Cigarini 6: L’iniziale pressione del Milan non gli consente di giocare molti palloni. Col passare dei minuti si prende più responsabilità, facendo intravedere le sue qualità.

Barella 7: È sua la palma di migliore in campo del Cagliari. La sua crescita esponenziale non fa più notizia, mette lo zampino in ogni azione pericolosa del Cagliari, come quando serve a Sau una palla geniale che Pattolino spedisce sul palo, o in occasione del momentaneo 1-1. Qualità, quantità ma soprattutto personalità.

Joao Pedro 7: Senza dubbio tra i migliori in campo, segna il gol del momentaneo 1-1 piazzando la palla col mancino alle spalle di Donnarumma. Esce in barella dopo una ginocchiata subita da Bonucci. (Dal 76′ Cop s.v.).

Farias 6,5: Accende l’attacco con le sue giocate, assistendo Joao Pedro sul gol dell’1-1.(Dall’86’ Cossu s.v.: Due anni dopo, torna a giocare in Serie A con la maglia del Cagliari).

Sau 6,5: Sfortunato a colpire il palo del possibile 1-1. Prezioso il recupero su Kessie da cui nasce l’azione del momentaneo pareggio del Cagliari.

Rastelli 6,5: Un ottimo Cagliari cade in casa del Milan solo per una prodezza di Suso. I rossoblù avrebbero meritato il pareggio, se non la vittoria. La squadra fa la partita per la maggior parte del tempo, costruendo e creando tante occasioni. Con un terzino destro di ruolo (van der Wiel) e un attaccante vero (Pavoletti?) il Cagliari di Rastelli può puntare a fare meglio della passata stagione.

Le pagelle del Milan:

Donnarumma 6: Si oppone alle conclusioni degli attaccanti del Cagliari. Può fare poco sul tiro piazzato di Joao Pedro.

Conti 6: Spinge tanto sulla destra, permettendo a Suso di accentrarsi.

Musacchio 6: Nonostante i tanti pericoli creati dal Cagliari, la difesa rossonera regge.

Bonucci 6: Sufficiente anche la prestazione del nuovo capitano del Milan.

Rodriguez 6: I rossoneri spingono dalla parte opposta. In fase di possesso si stringe, formando una difesa a 3.

Kessié 5,5: Rischia di combinarla grossa, perdendo il pallone da cui nasce il pareggio del Cagliari.

Montolivo 6: Prestazione positiva del regista rossonero che nel finale di gara avanza il suo raggio d’azione, creando più di qualche pericolo.

Calhanoglu 5,5: Prova la conclusione dalla distanza un paio di volte, ma viene murato dalla difesa cagliaritana. (Dal 62′ Biglia 6,5: Con lui in cabina di regia il Milan ha una marcia in più).

Suso 7,5: Sulla fascia destra fa quello che vuole. Mette dentro l’assist per l’1-0 di Cutrone e segna su punizione il gol del decisivo 2-1.

Cutrone 6,5: Continua il suo momento magico. L’attaccante della Primavera rossonera segna anche contro il Cagliari. È il suo quarto gol in questo inizio di stagione, il secondo in Serie A. (Dal 77′ Kalinic s.v.).

Borini 6: Prestazione generosa in fase di ripiego. (Dal 90’+4′ Antonelli s.v.).

Montella 6: Il Milan vince, ma rispetto alle precedenti gare stagionali non convince. Merito del Cagliari o demerito dei rossoneri?

Articolo precedente
Milan-Cagliari 2-1: pagelle e tabellino
Prossimo articolo
suso milanSuso decide Milan-Cagliari: «Partita difficile, stiamo crescendo»