Milan-Cagliari 2-1: pagelle e tabellino

© foto CagliariNews24.com

Milan-Cagliari, Serie A 2017/2018: cronaca in diretta live con formazioni ufficiali, risultato, pagelle, tabellino e sintesi

Il Milan passa 2-1 al Meazza sul Cagliari di Massimo Rastelli. Apre le marcature il solito Patrick Cutrone, ma i sardi rispondo creando tante occasioni prima dell’intervallo. Nella ripresa arriva il gol sardo, a realizzarlo è il brasiliano Joao Pedro. Il pareggio però dura appena 14′: al 70′ Suso rompe nuovamente gli equilibri portando avanti i rossoneri. Nel finale tanto possesso palla per i rossoblù, che non riescono però a impensierire la porta difesa da Donnarumma.

Milan-Cagliari 2-1: pagelle e tabellino

MARCATORI: 10′ p.t. Cutrone (M), 11′ s.t. Joao Pedro (C), 25′ s.t. Suso (M)

MILAN (4-3-3): Donnarumma 6; Conti 6, Musacchio 6, Bonucci 6, Rodriguez 6; Kessié 5.5, Montolivo 6, Calhanoglu 5.5 (18′ s.t. Biglia 6.5); Suso 7.5, Cutrone 6.5 (33′ s.t. Kalinic s.v.), Borini 6 (49′ s.t. Antonelli s.v.).
A disposizione di Vincenzo Montella 6: Donnarumma A., Storari, Abate, Calabria, Romagnoli, Zapata, Gabbia, Locatelli, André Silva.

CAGLIARI (4-3-1-2): Cragno 6; Padoin 6 (38′ s.t. Faragò s.v.), Andreolli 5, Pisacane 6.5, Capuano 5; Ionita 6, Cigarini 5.5, Barella 7; João Pedro 7 (31′ s.t. Cop s.v.); Farias 6.5 (41′ s.t. Cossu s.v.), Sau 6.5.
A disposizione di Massimo Rastelli 6.5: Crosta, Daga, Dessena, Giannetti, Miangue, Romagna, Ceppitelli.

ARBITRO: Luca Pairetto di Nichelino

NOTE: ammoniti Joao Pedro (C), Kessié (M) e Montolivo (M)

MILAN – IL MIGLIORE

Suso 7,5: Sulla fascia destra fa quello che vuole. Mette dentro l’assist per l’1-0 di Cutrone e segna su punizione il gol del decisivo 2-1.

MILAN – IL PEGGIORE

Kessié 5,5: Rischia di combinarla grossa, perdendo il pallone da cui nasce il pareggio del Cagliari.

CAGLIARI – IL MIGLIORE

Barella 7: È sua la palma di migliore in campo del Cagliari. La sua crescita esponenziale non fa più notizia, mette lo zampino in ogni azione pericolosa del Cagliari, come quando serve a Sau una palla geniale che Pattolino spedisce sul palo, o in occasione del momentaneo 1-1. Qualità, quantità ma soprattutto personalità.

CAGLIARI – IL PEGGIORE

Andreolli 5: Si perde completamente Cutrone nel gol dell’1-0. Un giocatore esperto come lui non può permettersi certi errori.

Milan-Cagliari: diretta live e sintesi

SINTESI SECONDO TEMPO – Nella ripresa il Cagliari torna in campo con l’acceleratore premuto. Joao Pedro regala subito il pari ai suoi, ma i rossoneri passano nuovamente avanti grazie a Suso, autore di una prodezza su calcio di punizione. Col passare dei minuti l’afa milanese ha la meglio e i ritmi si abbassano. Il Milan riesce così a mantenere il 2-1, superando al Meazza un Cagliari mai domo.

90’+9 triplice fischio di Pairetto. Cagliari superato a San Siro dal Milan

90’+7 tanto possesso palla ma poche idee per il Cagliari

90’+4 terzo cambio anche per Montella. Entra Antonelli, fuori Borini

90’+2 Cossu da play basso prova a lanciare Sau. Donnarumma anticipa Pattolino in uscita

89′ Pairetto concede 9′ di recupero

88′  Montolivo. Il classe ’85 è stato punito per un intervento in ritardo su Barella

87′ Kessié ferma Capuano trattenendogli la maglia. Poi l’ivoriano tira e batte Cragno, ma Pairetto annulla tutto

86′ dentro anche Cossu: fuori Diego Farias

85′ Montolivo chiede il penalty per un contrasto con Ionita. L’arbitro lascia correre

84′ Rodriguez appoggia su Montolivo. Il 18 rossonero prova la conclusione dalla distanza, non trovando però lo specchio

83′ Rastelli richiama in panchina Padoin, dentro Faragò

82′ Borini brucia Padoin, poi Kalinic non riesce a bucare Cragno

80′ di nuovo in piedi Barella, che si reca momentaneamente a bordocampo

79′ crampi per Nicolò Barella. Il 20enne rossoblù a terra a metà campo

78′ Montella richiama in panchina Cutrone. Entra Kalinic

77′ tiro di Sau deviato dalla difesa rossonera: corner per il Cagliari

76′ Joao Pedro fuori in barella. Rastelli dà fiducia a Cop

72′ Joao Pedro a terra dolorante dopo un contrasto aereo con Bonucci. Palla fuori per permettere ai soccorsi di verificare le condizioni del brasiliano

70′ secondo cooling break della serata: 1′ di time-out per le squadre

70′ prodezza su punizione dello spagnolo Suso. Cragno battuto

70′ GOL MILAN

69′ punizione Milan dal limite dell’area. Suso sul pallone

68′ il Milan preme sulle fasce. Il Cagliari resiste

66′ Biglia dalla bandierina, ma Cragno intercetta sicuro in uscita

66′ tiro di Cutrone dai 20 metri. Deviato: è corner

65′ schema offensivo su calcio di punizione per il Milan. Cutrone però frana su Cragno: punizione per il Cagliari

63′ primo cambio per Montella. Dentro l’esordiente Lucas Biglia, fuori Calhanoglu

60′ il Milan protesta per un intervento in area di Capuano su Kessié: Pairetto lascia correre

56′ l’input lo dà il solito Barella, che pesca Farias in area. Il folletto di Sorocaba appoggia per JP che conclude di prima con un mancino preciso

56′ PAREGGIO CAGLIARI: JOAO PEDRO!

55′  Kessié. L’ivoriano è stato ammonito per un intervento in ritardo su Joao Pedro

54′ Farias appoggia per Cigarini. Il numero 8 conclude dai 20 metri: Donnarumma para

53′ destro fuori misura dalla distanza di Calhanoglu

52′ Cigarini cerca ma non trova Andreolli, il Cagliari non riesce a rendersi pericoloso

51′ punizione per il Cagliari. Sul pallone c’è Cigarini

49′ Suso stavolta da destra cerca Borini in area. Palla sul fondo

48′ il capitano dei sardi recupera e torna in campo

47′ Sau dolorante a terra. Entrano in campo i sanitari del Cagliari

47′ lancio di Suso dalla sinistra. Dall’altra parte interviene Capuano allontanando il pericolo

46′ inizia la ripresa. Nessun cambio per Montella e Rastelli

Milan e Cagliari in campo per il secondo tempo del match

SINTESI PRIMO TEMPO – Cagliari timido in avvio e subito punito da un Cutrone in grande spolvero. Una volta avanti, il Milan non affonda e i sardi provano a riacciuffare il pareggio. Il palo di Sau e le accelerazioni di Barella Ionita impensieriscono i padroni di casa, che riescono comunque a chiudere la prima frazione di gioco in vantaggio.

45’+2 si chiude la prima frazione di gioco. Milan in vantaggio all’intervallo

45’+1 altra occasione per i sardi. Joao Pedro lancia Farias in contropiede. Grande lettura di Donnarumma che anticipa il 17 rossoblù e sventa il pericolo

44′ Cagliari ancora pericoloso con Farias. La conclusione, deviata dalla difesa rossonera, esce di poco. Intanto l’arbitro concede 2′ di recupero

40′ corner battuto da Cigarini, ma Cutrone sventa e lancia Borini in contropiede. L’attaccante emiliano tira a tu per tu con Cragno. Intervento prodigioso del portiere di Fiesole che salva il Cagliari

39′ conclusione di Cigarini col destro. Tiro deviato, è corner per i sardi

36′ proteste di Joao Pedro. Il brasiliano chiede un penalty per un intervento dubbio di Bonucci

36′ il Cagliari ci crede: azione sulla destra di Ionita. Il moldavo mette in mezzo per Sau e JP, ma i due attaccanti non trovano il pallone

34′ tiro-cross di Farias dalla destra. Interviene Donnarumma senza patemi

33′ cross di Barella nell’area rossonera. Libera l’argentino Mateo Musacchio

32′ ancora pericolosa la squadra di Rastelli. Stavolta è Barella a provare il tiro. Donnarumma ci mette una pezza

31′ Joao Pedro ci prova dalla distanza. Tiro a giro alla sinistra di Donnarumma: il pallone esce di poco

30′ batte Cigarini, che trova in area JP. Sponda del brasiliano per il connazionale Farias. Il 17 di Sorocaba prova il tiro ma non trova lo specchio

29′ intervento falloso di Andrea Conti su Joao Pedro: punizione per il Cagliari

25′ cooling break: pausa di 1′, i giocatori si rinfrescano nei pressi delle panchine

22′ Cagliari vicinissimo al pareggio! Grande lancio di Barella per Sau. Sfilato alle spalle della difesa rossonera, Pattolino colpisce il palo alla sinistra di Donnarumma

21′ intervento duro di Cutrone su Padoin. Pairetto grazia il rossonero

18′  ammonizione per Joao Pedro. Brasiliano punito dall’arbitro per una simulazione

17′ Cigarini mette in mezzo per Ionita. Destro al volo del moldavo: palla sopra la traversa

16′ punizione per il Cagliari nella trequarti rossonera. Sul pallone Cigarini e Farias

15′ Suso prova a mettere un altro pallone pericoloso in area. Andreolli anticipa tutti allontanando di testa

12′ occasionissima Cagliari in contropiede. Farias spreca a tu per tu con Donnarumma, ma l’arbitro ferma il gioco: è offside

10′ progressione offensiva sulla destra di Suso. Lo spagnolo mette in mezzo per il giovanissimo Cutrone che punisce Cragno

10′ VANTAGGIO MILAN: GOL DI CUTRONE

9′ Cagliari chiuso nella propria metà campo. Pallino del gioco ai rossoneri, coi sardi che però difendono quadrati

5′ Sau conquista una punizione nella metà campo sarda. Intervento falloso di Calhanoglu

4′ il Milan ci prova col giovane Cutrone. Cragno intercetta senza problemi

2′ primo affondo dei padroni di casa con Ricardo Rodriguez. Andreolli spazza di testa il cross del terzino svizzero

1′ è iniziata Milan-Cagliari. Primo pallone dell’incontro per i rossoneri

Pochi istanti all’inizio di Milan-Cagliari. Al Meazza risuona l’inno della Serie A. Padroni di casa in rossonero, sardi in maglia bianca e pantaloncini blu. Arbitra l’incontro il 33enne Luca Pairetto di Nichelino. Prima dell’inizio dell’incontro un minuto di raccoglimento  per ricordare le vittime del terremoto che negli scorsi giorni ha colpito Ischia.

Rossoblù in campo al Meazza per il riscaldamento. Tra meno di mezz’ora il calcio d’inizio di Milan-Cagliari.

Si avvicina il calcio d’inizio di Milan-Cagliari, seconda giornata del campionato di Serie A 2017/2018.

Questa sera il Cagliari farà visita al Milan. La gara tra rossoblù e rossoneri avrà inizio alle ore 20.45. Segui qui avvicinamento al match di San Siro, formazioni ufficiali, diretta testuale e sintesi dell’incontro, tabellino e pagelle. Nel Milan fuori RomagnoliLocatelliAndré Silva e il neo-arrivato Kalinic. In regia titolare il 32enne MontolivoSau Joao Pedro sono le novità nell’undici di Massimo Rastelli rispetto alla prima di campionato contro la Juventus. Solo panchina per Duje Cop.

Milan-Cagliari, formazioni ufficiali: Sau e JP dal 1′

MILAN (4-3-3): Donnarumma; Conti, Musacchio, Bonucci, Rodriguez; Kessié, Montolivo, Calhanoglu; Suso, Cutrone, Borini.
Allenatore: Vincenzo Montella

CAGLIARI (4-3-1-2): Cragno; Padoin, Andreolli, Pisacane, Capuano; Ionita, Cigarini, Barella; João Pedro; Farias, Sau.
Allenatore: Massimo Rastelli

I rossoblù pronti per #MilanCagliari ??

Un post condiviso da Cagliari Calcio (@cagliaricalcio) in data:

Milan-Cagliari, probabili formazioni e prepartita

Massimo Rastelli è pronto a riconfermare il pacchetto arretrato già visto a Torino alla prima uscita di campionato contro la Juventus. Novità in vista a centrocampo, con Nicolò Barella che dovrebbe abbassare il suo raggio d’azione rispetto alla gara dell’Allianz Stadium. Sulla trequarti scalda i motori il brasiliano Joao Pedro, mentre in attacco Marco Sau e Diego Farias potrebbero spuntarla su Duje Cop. Nel Milan, reduce dal successo sullo Shkendija nel play-off di Europa League, Gianluigi Donnarumma torna in campo dal 1′. In difesa, insieme a ContiBonucci e Ricardo Rodriguez, riecco l’argentino Mateo Musacchio. Centrocampo a tre con KessiéLocatelli Calhanoglu, sulle fasce spazio invece a Suso e Fabio Borini. Al centro dell’attacco ci sarà il 19enne Patrick Cutrone, favorito sull’ex Porto André Silva e sul neo-arrivato Nikola Kalinic.

MILAN (4-3-3): Donnarumma; Conti, Musacchio, Bonucci, Rodriguez; Kessié, Locatelli, Calhanoglu; Suso, Cutrone, Borini.
Allenatore: Vincenzo Montella

CAGLIARI (4-3-1-2): Cragno; Padoin, Andreolli, Pisacane, Capuano; Ionita, Cigarini, Barella; Joao Pedro; Farias, Sau.
Allenatore: Massimo Rastelli

Alla vigilia Vincenzo Montella ha speso parole importanti per i sardi. «Il Cagliari ha dichiarato il tecnico rossonero è una squadra che l’anno scorso ci ha messo particolarmente in difficoltà, sia all’andata che al ritorno. Vengono da una sconfitta, sarà una partita pericolosa perché sono preparati tatticamente e hanno ottime individualità, soprattutto in attacco». In casa Cagliari non parte sconfitto Massimo Rastelli. «Il Milan ha spiegato l’allenatore di Torre del Greco ha una condizione migliore di quella della Juventus, ha fatto quattro partite ufficiali in più. Ha un gioco più collaudato, fa alcune cose a memoria e ha grande qualità. Andiamo a giocarcela contro una grandissima squadra. Vogliamo essere propositivi, attenti alle due fasi senza essere rinunciatari. Le big non ti permettono di fare quello che vorresti, dovremo essere bravi a leggere la gara e gestire la palla per creare pericoli con una certa continuità».

Milan-Cagliari: i precedenti del match

Quello in programma oggi a San Siro è il trentaseiesimo incrocio di campionato in terra lombarda tra Milan e Cagliari. Il primo risale alla stagione 1964/65, quando il Milan di Liedholm piegò i sardi di Silvestri per 1-0 grazie al gol di Fortunato. Il primo successo isolano è datato 3 marzo 1968 e porta la firma di Gerry Hitchens. Nelle 10 sfide di campionato successive si contano 3 vittorie rossonere, ben 6 pareggi ed un successo dei rossoblù. Nel ’76 i sardi riuscirono a superare a domicilio i rossoneri grazie alla doppietta di Virdis ed al gol di Leschio. Inutili le reti dei padroni di casa firmate da Calloni e Chiarugi. Dal 1990 ad oggi si contano ben 18 vittorie del Milan a San Siro contro il Cagliari, 2 pareggi ed appena una vittoria sarda, risalente alla stagione 1996/97. In quell’occasione i sardi di Mazzone si trovarono all’ultima giornata di campionato costretti a far punti per centrare il play-out salvezza di Napoli contro il Piacenza. La vittoria di misura dei rossoblù porta la firma di Roberto Muzzi. Quella, ad oggi, resta l’ultima vittoria del Cagliari a San Siro contro il Milan. Nell’ultimo decennio i rossoblù hanno sempre perso al Meazza contro i rossoneri. A partire dal 3-1 del 2007/08 (doppietta di Inzaghi, gol di Kakà e Conti) sino all’1-0 dell’ultimo incrocio, firmato da Bacca allo scadere. Tra gare a senso unico ed altre più equilibrate merita indubbiamente menzione il 4-3 del 2009/10, quando sardi e lombardi diedero vita ad una gara spettacolare e ricca di colpi di scena.

Milan-Cagliari: l’arbitro del match

A dirigere MilanCagliari sarà il fischietto piemontese Luca Pairetto della sezione arbitrale di Nichelino. Coadiuveranno il direttore di gara gli assistenti Preti di Mantova e Liberti di Pisa, mentre quarto uomo della partita sarà Serra di Torino. Al monitor del VAR si piazzerà il signor Massa di Imperia, con assistente Ghersini di Genova. Arbitro dal 2000, il trentatreenne Pairetto ha diretto la sua prima gara di Serie A il 25 settembre 2013. All’Armando Picchi si sfidarono Livorno e Cagliari, l’incontro si concluse sull’1-1 (vantaggio labronico di Luci, pareggio di Ibarbo). Oltre a quella sfida, il fischietto piemontese ha diretto i rossoblù in altre sei occasioni, divise equamente tra Serie A e B: si contano quattro vittorie isolane (contro EmpoliModenaSalernitana ed Udinese), un pareggio (all’ultimo respiro, contro il Bologna nello scorso campionato) ed una sconfitta (1-2 al S. Elia contro lo Spezia nel 2015/16). Ben sette, dunque, gli incroci tra il Cagliari e Pairetto. Nessuno, invece, tra l’arbitro di Nichelino ed il Milan.

Milan-Cagliari: dove vederla in tv e in streaming

La partita tra Milan e Cagliari sarà trasmessa in diretta satellitare sui canali Sky Sport 1 e Sky Calcio 1 e in digitale su Premium Sport. Il match sarà inoltre visibile in streaming su pc e dispositivi mobili iOS, Android e Windows Mobile sulle piattaforme Sky GoNOW TVPremium Online e Premium Play.

 

Articolo precedente
calciomercato cagliari balzanoCalciomercato Cagliari, ipotesi Novara per Balzano
Prossimo articolo
Milan-Cagliari, le pagelle: Barella il migliore tra i rossoblù