Mazzarri: «Il Cagliari gioca bene, dobbiamo essere più efficaci di loro»

© foto www.imagephotoagency.it

Vigilia di Torino-Cagliari, il tecnico granata Mazzarri elogia i rossoblù e sprona i suoi a non sottovalutare la squadra di Maran. Zaza sostituirà Belotti

Quattro posizioni in classifica separano Torino e Cagliari, ma i granata sono avanti per un distacco di ben tredici punti: ambizioni stagionali diverse, però nel finale di campionato spesso prevalgono elementi estemporanei. Le motivazioni non mancano da entrambe le parti, con la squadra piemontese a caccia di un posto in Europa e i sardi più vicini al centro classifica che alla zona rossa. Walter Mazzarri sa che la squadra di Maran (QUI le sue dichiarazioni) è uscita dalla crisi e rappresenta un pericolo, dunque in conferenza stampa alza il tiro: «Il Cagliari è una squadra che gioca molto bene, Maran è riuscito a dargli un’identità importante. A volte ha disputato bellissime partite che però non sempre è riuscito a portare a casa. È una squadra che ha attaccanti importanti come Pavoletti e Joao Pedro, nonché due mezzali che si inseriscono spesso e con i tempi giusti. Non dobbiamo farli giocare, mentre noi dobbiamo cercare di essere più concludenti».

All’assenza di Belotti, tornato di recente a segnare con le sue medie, Mazzarri sopperirà con Simone Zaza. Questo il commento del tecnico riportato dal sito ufficiale del club granata: «Ha la tecnica giusta per poterci aiutare, deve solo giocare come sa, senza essere troppo apprensivo. Ha la voglia di spaccare il mondo, ma deve cercare di essere più tranquillo per aiutare la squadra».