Lega Serie A, oggi la decisione sui fondi privati

lega serie a
© foto www.imagephotoagency.it

Al vaglio oggi la decisione della Lega Serie A sui fondi privati. Trovare una soluzione è necessario se si vuole evitare la crisi del calcio italiano

La giornata di oggi sarà in qualche modo una giornata storica. L’assemblea dei 20 club di Serie A è chiamata a decidere su un importante passaggio per il mondo del calcio. L’8 settembre si era dato il via libera unanime alla scelta di aprire un percorso di partnership con un fondo private equity e la cessione di una quota di minoranza della Serie A per far entrare risorse fresche ed evitare la crisi del calcio italiano. In sostanza, si parla di un miliardo e mezzo di euro anche se le modalità delle offerte sono diverse ed ora si è giunti alla fase della scelta. Le soluzioni proposte sono due: da una parte la cordata Advent/Cvc/Fondo Strategico Italiano, data in vantaggio dai sondaggi delle ultime ore, dall’altra quella che fa capo a Bain Capitale NB Renaissance. Intorno al fronte Advent/Cvc/Fsi si sta costruendo una maggioranza che comprenderebbe le squadre Juventus, Inter, Milan e Torino. Sull’altro fronte, invece, si muoverebbe Claudio Lotito. La necessità di trovare un partner che aiuti a fronteggiare la bufera dei conti, è un fatto certo e coinvolge grandi e piccoli Club. Il bilancio in rosso è (quasi) per tutti un qualcosa che, altrimenti, sembra inevitabile. La votazione necessita di 14 voti di maggioranza. Inoltre oggi si discuterà del bando per i diritti tv della Serie A all’estero. E proprio questo è il terreno su cui la soluzione vincitrice dovrà portare l’auspicato valore aggiunto.

SIAMO ANCHE SU INSTAGRAM: SEGUICI!