Europa League, la Lazio pareggia 2-2 contro la Dinamo Kiev

© foto www.imagephotoagency.it

La Lazio pareggia 2-2 in casa contro la Dinamo Kiev nell’andata degli ottavi di finale di Europa League. Da oggi si pensa al Cagliari – 9 marzo, ore 10.10

Nonostante l’impiego di più titolari del previsto, la Lazio ha impattato sul 2-2 in casa contro la Dinamo Kiev. Nell’andata degli ottavi di finale di Europa League, gli ucraini erano passati in vantaggio al 52′ con TsygankovImmobile e Felipe Anderson hanno poi ribaltato il risultato in meno di 10 minuti, ma al 79′ è arrivata la beffa firmata Moraes. Per la squadra di Simone Inzaghi la qualificazione si fa più complicata del previsto. Il tecnico aveva schierato la seguente formazione: Strakosha; Wallace (85′ Nani), de Vrij, Radu; Basta (74′ Patric), Murgia (74′ Parolo), Leiva, Milinkovic, Lukaku; Felipe Anderson, Immobile.

CAGLIARI – Già da questa mattina la Lazio penserà al Cagliari. Domenica alle 15 i biancocelesti saranno ospiti alla Sardegna Arena per la 28a giornata di campionato. Appuntamento alle 10.30 a Formello.

Simone Inzaghi farà un turnover moderato questa sera in Europa League contro la Dinamo Kiev. La Lazio è la prossima avversaria del Cagliari in campionato – 8 marzo, 10.38

La Lazio pensa anche al Cagliari. Prima della gara contro i rossoblù, in programma domenica alle 15 alla Sardegna Arena, la squadra di Simone Inzaghi sarà impegnata questa sera, alle 21.05, allo stadio Olimpico di Roma contro la Dinamo Kiev, per l’andata degli ottavi di finale di Europa League. Il tecnico dei biancocelesti, in vista del match in terra sarda, prepara un turnover moderato. Oltre agli infortunati Marusic e Caceres, rimarranno a riposo de Vrij, Radu, Parolo, Lulic e Milinkovic-Savic. Possibile un loro impiego a partita in corso, ma dal primo minuto dovrebbe esserci spazio per alcune seconde linee. Inzaghi non dovrebbe fare a meno però di Ciro Immobile, il miglior giocato della Lazio in questa stagione con 32 gol. Al suo fianco ci sarà Felipe Anderson, mentre Luis Alberto – partner offensivo abituale in campionato – arretrerà di qualche metro il suo raggio d’azione. «Devo valutare. Ad eccezione di Caceres, ho l’imbarazzo della scelta: tutta la rosa è a disposizione, deciderò dopo la rifinitura», ha dichiarato il tecnico in conferenza stampa nelle parole riportate dai colleghi di lazionews24.

La probabile formazione

LAZIO (3-5-1-1): Strakosha; Bastos, Luiz Felipe, Wallace; Basta, Murgia, Lucas Leiva, Luis Alberto Lukaku; Felipe Anderson; Immobile. All. Inzaghi.

Articolo precedente
cagliariCagliari, seduta pomeridiana pensando alla Lazio
Prossimo articolo
Immobile: «A Cagliari per tornare a vincere». Inzaghi: «Gara impegnativa»