Lazio-Cagliari, le probabili formazioni

© foto www.imagephotoagency.it

Questa sera alle 20.45 Lazio e Cagliari si affronteranno allo stadio Olimpico di Roma per la decima giornata di Serie A. Trattandosi di un turno infrasettimanale, i due allenatori dovranno considerare anche la forma fisica e la condizione dei giocatori, oltre che alle solite valutazioni tattiche.

 

CAGLIARI – Nella conferenza stampa della vigilia, mister Rastelli ha già annunciato quattro cambi: uno per reparto. In difesa, oltre al ritorno di Luca Ceppitelli (assente causa febbre contro la Fiorentina), potrebbe ritrovare una maglia da titolare Marco Capuano (che da subentrato domenica ha trovato anche il suo primo gol in A), ma non al centro – dove Bruno Alves è intoccabile – ma sulla sinistra per far rifiatare Nicola Murru, anche se scalpita per giocare anche Luca Bittante. Ripiegare sul giocatore abruzzese vorrebbe dire però mantenere le line esterne più bloccate, soluzione più che plausibile visti gli esterni offensivi della Lazio. A centrocampo si potrebbe rivedere un ritorno di Gianni Munari, che prenderà il posto di uno tra Padoin e Isla, con il cileno maggior indiziato a partire dalla panchina come a San Siro. Nessun dubbio in regia, dove toccherà ancora una volta al greco Panagiotis Tachtsidis, mentre sulla trequarti Barella sostituirà Di Gennaro, che ha terminato la gara con i viola con più di un acciacco. In attacco ci sarà nuovamente spazio per Federico Melchiorri che questa volta farà coppia in avanti con Marco Borriello.

 

LAZIO – Non farà nessun turnover, invece, il tecnico biancoceleste Simone Inzaghi, pronto a riproporre dieci undicesimi della formazione che ha pareggiato 2-2 contro il Torino. L’unico cambio dovrebbe essere quello legato al ritorno di Radu, che prenderà il posto di Basta come terzino. Scelte obbligate nel resto del reparto difensivo, visti gli infortuni di Bastos, de Vrij e Lukaku. Patric agirà come terzino destro, mentre al centro ci saranno Wallace e Hoedt. Parolo, Cataldi e Lulic comporranno il centrocampo, mentre il tridente sarà formato dai soliti Felipe Anderson, Immobile e Keita.

 

LAZIO (4-3-3): Marchetti; Patric, Wallace, Hoedt, Radu; Parolo, Cataldi, Lulic; Felipe Anderson, Immobile, Keita. All. Inzaghi.

 

CAGLIARI (4-3-1-2): Storari; Pisacane, Ceppitelli, Bruno Alves, Capuano; Munari, Tachtsidis, Padoin; Barella; Melchiorri, Borriello. All. Rastelli.

Articolo precedente
Lazio-Cagliari, Immobile vs Borriello: sfida tra bomber
Prossimo articolo
Rastelli e Simone Inzaghi: dal Piacenza alla panchina dell’Olimpico