La Uefa: «Settima classificata in Europa League se la coppa non finisce»

uefa
© foto www.imagephotoagency.it

Le Uefa regala speranza al Cagliari: «Settima classificata in Europa League se la coppa non dovesse essere portata a termine»

La Uefa inizia a pensare anche all’ipotesi più pessimistica, ovvero che le coppe non riprendano. L’organo internazionale ha annunciato che la settima classificata accederà di diritto alla prossima edizione dell’Europa League, nel caso in cui non venissero portate a compimento le coppe nazionali. Il comunicato ufficiale:

«Per l’entrata in Europa League 2020/21, in caso un’associazione nazionale termini prematuramente, per ragioni legittime, una coppa nazionale e, di conseguenza, non possa determinare il vincitore per meriti sportivi, in applicazione del regolamento della competizione, il club non qualificato di classifica migliore di un campionato nazionale sarà qualificato».