Joao Pedro: «Buona partita, la condizione crescerà»

joao pedro cagliari
© foto www.imagephotoagency.it

Un gol e la fascia da capitano al braccio: Crotone-Cagliari per Joao Pedro è più di un semplice pareggio in un test estivo

Due a due allo Scida, Crotone e Cagliari pareggiano in un’amichevole d’agosto che prelude alla sfida – a campi invertiti – che è attesa fra un mese come prima gara di campionato alla Sardegna Arena. A sigillare il risultato sul due a due finale è stato Joao Pedro su rigore. Il trequartista ha visto buoni segnali dall’andamento del match di stasera, come racconta ai microfoni del sito ufficiale del Cagliari Calcio: «Una buona prova da parte nostra. Abbiamo tenuto l’iniziativa, concedendo qualcosa ad un certo punto, ma abbiamo avuto anche tante occasioni, avremmo potuto segnare il terzo gol. Un bel segnale. A parte Cigarini e Andreolli, siamo gli stessi dell’anno scorso. Stiamo lavorando bene, siamo ad inizio stagione, giorno dopo giorno la condizione crescerà ancora». Il brasiliano, in Sardegna ormai da tre anni, ha iniziato la gara con la fascia di capitano al braccio: «Una bella soddisfazione e una bella responsabilità. Chiaramente oggi all’inizio mancavano i giocatori reputati a indossare la fascia, ma fare il capitano oggi per me è stato un onore: a questa maglia tengo molto».

Articolo precedente
rastelliRastelli dopo il pari di Crotone: «Cagliari, buoni segnali e qualche limite»
Prossimo articolo
canzi cagliari primaveraPrimavera vittoriosa sul San Teodoro in amichevole