Joao Pedro, 200 volte in rossoblù

Joao Pedro esultanza Cagliari Parma
© foto 01-02-2020 Calcio Serie A 2019/20, Cagliari, Sardegna Arena, Cagliari vs Parma. Foto Gianluca Zuddas per CagliariNews24.com. Nella foto: Joao Pedro esultanza 1-0

Il capitano del Cagliari Joao Pedro è ormai arrivato alla settima stagione con la maglia rossoblù e raggiunge le 200 presenze

La carriera di Joao Pedro al Cagliari è ormai caratterizzata da record, da traguardi importanti, da rivincite fondamentali. Il bomber brasiliano è arrivato in Sardegna nel lontano 2014 e da allora non ha fatto altro che sacrificarsi e onorare quella maglia che ha indossato per 200 volte. Nonostante le turbolenze, le voci di chi, a ogni stagione, pensava che lui non fosse adatto per il progetto rossoblù, Joao si gode mano a mano i suoi successi: è riuscito a entrare nella storia del Cagliari, arrivando secondo nella classifica dei migliori marcatori rossoblù. A ogni partita la sua presenza e il suo aiuto si rivelano fondamentali per sbloccare la partita, anche quella che si rivela più ostica. Quest’anno, per JP, un altro riconoscimento importante: Eusebio Di Francesco, d’accordo con la società, ha deciso di fargli indossare la fascia da capitano.

IL DESTINO – Joao Pedro esordisce con la maglia del Cagliari il 14 settembre 2014 allo Stadio Sant’Elia contro l’Atalanta. Proprio contro i rossoblù, tre anni prima, il 16 gennaio 2011, iniziò la sua carriera in Italia, nel Palermo, sostituendo Josip Ilicic. Non uno qualunque. Durante questi anni al Cagliari, Joao non si è mai accontentato, anzi. Ha sempre cercato e accettato nuove sfide, come i vari cambi di ruolo, mostrando una duttilità e una capacità di adattamento invidiabili, fino a diventare un bomber vero e proprio: lucido e freddo sotto la porta, pronta a farla sua per poter esultare.

SIAMO ANCHE SU INSTAGRAM: SEGUICI!