Jeda: «Di Francesco? Ha bisogno di amalgamare la squadra»

jeda cagliari
© foto www.imagephotoagency.it

Tra i premiati all’evento Ussi Sardegna 2020 c’era anche l’ex Cagliari Jeda. A lui il premio Davide Astori consegnato dalla famiglia del giocatore scomparso

Tra i tanti premi consegnati ieri alla cerimonia dell’Ussi Sardegna, ne è stato dato un speciale, quello intitolato a Davide Astori. Il riconoscimento in onore del giocatore scomparso è stato consegnato direttamente dalla famiglia del calciatore all’ex cagliaritano Jeda. Il brasiliano, durante l’evento tenutosi all’Is Molas Resort, ha rilasciato qualche dichiarazione ai media sul Cagliari di oggi e sul mercato fatto in questa sessione: «Ho visto un Cagliari pieno di entusiasmo nonostante i risultati, ma un allenatore come Di Francesco ha bisogno di un po’ di tempo per amalgamare la squadra. Bisogna dare al mister la possibilità di lavorare. Sono convinto che questa squadra verrà fuori e farà vedere quello che vale».

I GIOVANI ACQUISTI DEL CAGLIARI – «Avendolo visto giocare, credo che Ounas possa dare un bel contributo alla squadra. Anche Sottil può farlo: credo che in questo momento ci voglia entusiasmo e lui sa che questo è un ambiente che può farlo crescere ancora».

JOAO PEDRO – «È un leader che a questo punto deve prendersi la responsabilità di guidare questo Cagliari. Lui è una grande persona ed ha già dimostrato di poter guidare la squadra. Spero che continui a segnare e fare bene, per lui e per l’intero gruppo».

IL MANCATO RITORNO DI NAINGGOLAN – «Mi aspettavo il colpo all’ultimo minuto e mi dispiace perché lui sa che Cagliari è casa sua. Credo che sarebbe stato un giocatore che avrebbe potuto dare una mano a questa squadra assieme a Godin e Joao Pedro. Spero che possa riuscire a tornare presto in Sardegna».

SIAMO ANCHE SU INSTAGRAM: SEGUICI!