Italia-USA, vittoria in extremis per gli azzurri. 75 minuti per Barella

© foto www.imagephotoagency.it

L’Italia di Mancini batte gli Stati Uniti con un gol di Politano in pieno recupero. Nicolò Barella in campo per 75 minuti, ancora fuori Cragno e Pavoletti

Alla fine l’Italia è riuscita a trovare il gol tanto aspettato. Alla fine in tutti i sensi, perché la rete con cui la squadra del ct Mancini ha sconfitto in amichevole gli Stati Uniti è arrivata al quarto minuto di recupero grazie a una zampata di Politano. La gran mole di gioco creata ancora una volta dagli azzurri ha faticato, come ormai accade da diverso tempo, a produrre marcature. Non c’è stato spazio per Leonardo Pavoletti, che probabilmente avrebbe potuto dare il giusto peso all’attacco ma non è stato mandato in campo dal selezionatore così come Alessio Cragno che ha guardato dalla panchina il collega Sirigu. Titolare invece Nicolò Barella, sempre più consolidato nel ruolo di mezz’ala nello schieramento azzurro. Il giovane centrocampista del Cagliari, oggi un po’ meno brillante rispetto alle ultime uscite ma comunque positivo, è rimasto in campo fino al 75° minuto quando al suo posto è entrato Gagliardini.

Articolo precedente
barella italiaItalia-Stati Uniti, le formazioni ufficiali: Barella titolare
Prossimo articolo
mancini italiaMancini: «Pavoletti? Avrei voluto metterlo, poi ho fatto altre scelte…»