Italia, Barella convocato per lo stage di inizio febbraio

barella italia
© foto www.imagephotoagency.it

Nazionale, diramata la lista dei convocati per lo stage di inizio febbraio. C’è Barella, non Cragno e Pavoletti: i due saranno impegnati nel match tra Cagliari ed Atalanta

La FIGC ha reso nota la lista dei convocati del ct Roberto Mancini per lo stage del 4 e 5 febbraio. Ad oltre due mesi dall’ultima gara della Nazionale, il commissario tecnico rivedrà all’opera da vicino gli azzurri per iniziare a preparare le prime due gare delle qualificazioni europee contro Finlandia (il 23 marzo alla Dacia Arena di Udine) e Liechtenstein (26 marzo al Tardini di Parma). Nella lista dei 32 calciatori chiamati c’è anche il centrocampista del Cagliari Nicolò Barella. Out Cragno e Pavoletti, convocati nelle ultime occasioni. Ma è tutt’altro che una bocciatura: nell’elenco stilato da Mancini mancano i calciatori che saranno impegnati nei posticipi della 22ª giornata di Serie A (Frosinone-Lazio e Cagliari-Atalanta). L’unica eccezione è, appunto, Barella: il 18 rossoblù è infatti squalificato e salterà la sfida della Sardegna Arena.

Italia, i convocati per lo stage: c’è Barella

Portieri: Gianluigi Donnarumma (Milan), Alex Meret (Napoli), Salvatore Sirigu (Torino);
Difensori: Alessandro Bastoni (Parma), Cristiano Biraghi (Fiorentina), Giorgio Chiellini (Juventus), Andrea Conti (Milan), Domenico Criscito (Genoa), Mattia De Sciglio (Juventus), Alessandro Florenzi (Roma), Armando Izzo (Torino), Manuel Lazzari (Spal), Alessio Romagnoli (Milan), Leonardo Spinazzola (Juventus);
Centrocampisti: Nicolò Barella (Cagliari), Marco Benassi (Fiorentina), Bryan Cristante (Roma), Roberto Gagliardini (Inter), Lorenzo Pellegrini (Roma), Stefano Sensi (Sassuolo), Sandro Tonali (Brescia), Nicolò Zaniolo (Roma);
Attaccanti: Domenico Berardi (Sassuolo), Federico Bernardeschi (Juventus), Federico Chiesa (Fiorentina), Stephan El Shaarawy (Roma), Roberto Inglese (Parma), Lorenzo Insigne (Napoli), Moise Bioty Kean (Juventus), Kevin Lasagna (Udinese), Matteo Politano (Inter), Fabio Quagliarella (Sampdoria).