Is Arenas, Pili: “Sempre pronto a firmare. Ma il tempo sta scadendo”

© foto www.imagephotoagency.it

Ancora una volta il deputato sardo Mauro Pili ribadisce la sua disponibilità a firmare la deroga  dello stadio Is Arenas per la partita Cagliari-Torino di domenica nonostante il tempo inizi a stringere visto che entro domattina la Lega vuole avere una risposta definitiva sull’impianto di Quartu . Questo il comunicato apparso pochi minuti fa sul suo profilo facebook. La burocrazia, i cavilli, veri o fasulli, timori e fuga dalle responsabilità non possono prevalere sul buon senso. Se lo Stadio è stato utilizzato in ogni suo settore per partite delicate, come quelle con il Napoli o il Milan, non ha senso alcuno vietarlo per le successive. E’ tutto irrazionale. Amministrare significa assumersi la responsabilità di decidere. Ribadisco che gli amministratori hanno la possibilità di individuare chiunque all’esterno perchè assuma l’onere di firmare quell’atto. Ci sono mille ragioni perchè gli assessori in carica non possano firmare quell’atto, ma è altrettanto vero che ci sono altre possibilità per sottoscrivere l’autorizzazione.
Siamo in un Paese dove nessuno si assume responsabilità e questo è, francamente, inaccettabile. Io sempre pronto a firmare. Ma il tempo sta scadendo.

Articolo precedente
Giudice sportivo, nessuno squalificato per Cagliari-Torino
Prossimo articolo
A centrocampo vige l’abbondanza