Connettiti con noi

News

Il weekend dei rossoblù in prestito: Farias indiavolato contro il Cagliari, Olbia nel mirino del Covid

Roberta Lai

Pubblicato

su

Un occhio alle prestazioni dei giocatori del Cagliari in prestito presso altre società: l’Olbia si ferma per il Covid

Il Cagliari non si ferma alla rosa dei rossoblù per la Serie A: sono infatti dieci i giocatori che la società sarda ha girato in prestito in giro per l’Europa. Vediamo, allora, come sono andati i rossoblù in prestito.

SPEZIA – Lo Spezia, con la vittoria contro il Cagliari, si porta fuori dai guai, andando momentaneamente a +7 dalla zona calda occupata proprio dai rossoblù che si leccano le ferite dopo le tante occasioni preziose lasciate sfumare. Balza all’occhio non tanto la prestazione quanto lo spirito di Diego Farias: scende in campo dal primo minuto con esaltazione, con la voglia di mostrare alla squadra che ne detiene il cartellino il suo vero valore e la sua capacità di rendersi più volte pericoloso.

OLBIA – L’Olbia di Max Canzi, in seguito all’emergere di quattro positività al Coronavirus, si trova costretto, rispettando le regole sanitarie, a interrompere temporaneamente le attività del gruppo squadra a poche ore dalla sfida contro la Juventus U23, rinviata a data da destinarsi.

PESCARA – Il Pescara crolla a Vicenza in un match con poche note di colore per gli ospiti e dominato invece dai padroni di casa. Per Il Delfino le cose iniziano a mettersi davvero male: è necessario ragionare non soltanto in termini di classifica ma anche in termini di atteggiamento: la squadra di Gianluca Grassadonia non soltanto non incide ma scende in campo già spenta, esangue, senza carica agonistica. Il rossoblù Damir Ceter nel duo di attacco insieme all’ex Giannetti.

KAS EUPEN – Facciamo un salto nella Pro League, la massima divisione del campionato belga. Il Kas Eupen ha battuto per 2-0 il Kortrijk con le reti di Ngoy e Knowledge Musona. Il rossoblù Senna Miangue nel trio di difesa della squadra vincente che si adagia al tredicesimo posto della classifica con 40 punti.

LUDOGORETS – Passiamo ora alla massima serie del campionato bulgaro e quindi anche al Ludogorets. La squadra di Kiril Despodov (sostituito a partita in corso) ha pareggiato per 1-1 con il Tsarsko Selo Sofia, continuando comunque a dominare la classifica della Parva Liga con i suoi 52 punti.

Advertisement