I pagelloni del Cagliari 2017/18: Faragò

© foto www.imagephotoagency.it

Vera e propria rivelazione della stagione, Paolo Faragò dopo sei mesi di ambientamento ha trovato il suo posto nel Cagliari e conquistato la fascia destra a suon di assist

Arrivato a Cagliari nel mercato invernale della scorsa stagione, Paolo Pancrazio Faragò ci ha messo qualche tempo per trovare confidenza con la Serie A: l’infortunio degli esordi gli aveva impedito di rompere il ghiaccio a dovere, e anche l’inizio del campionato 17/18 non aveva dato segnali incoraggianti. Complice un ruolo da terzino basso nel quale faceva fatica, l’ex Novara ha cominciato in sordina ma non ha perso fiducia in sé stesso. Ha continuato a correre su e giù per la fascia, facendo intravedere un buon passo là davanti e qualche fisiologica lacuna nelle operazioni più prettamente difensive. Il primo assolo è arrivato nell’ultima partita della gestione Rastelli, con un cross preciso per la testa di Pavoletti. Erano le prove generali di uno schema che sarebbe diventato ben presto familiare ai tifosi rossoblù.

Con l’avvento di Lopez in panchina, l’immediato cambio di modulo e il conseguente spostamento sulla linea dei centrocampisti, Faragò è diventato la proverbiale tessera di puzzle dai contorni perfetti per il disegno rossoblù. Confortato dalla protezione di un difensore, ha potuto dare libero sfogo alla corsa sull’esterno e al cross verso il centro: la gara di andata contro il Benevento lo ha visto marcare il primo gol in Serie A e poi confermarsi uomo-assist per l’ariete del Cagliari; quindi ancora una rete pesante contro il Verona e altri assist vincenti. Saranno sei a fine stagione, ben quattro dei quali per Pavoletti. Per un certo periodo della stagione i tentennamenti della squadra sono stati ridimensionati dall’affidabilità del classe 1993 che ha convinto anche i più scettici e ha tirato la carretta col sorriso, la piccola flessione nel girone di ritorno non appanna un campionato di assoluto livello per un Faragò che si è guadagnato anche il titolo di miglior rossoblù della stagione secondo i nostri lettori.

VOTO 7

Articolo precedente
barella italia nazionaleUnder 21, Italia sconfitta in Portogallo. Infortunio per Barella
Prossimo articolo
miangue cagliariI pagelloni del Cagliari 2017/18: Miangue