Godin-Zapata, la sfida nella sfida

© foto www.imagephotoagency.it

Atalanta-Cagliari sarà con molte probabilità l’esordio di Diego Godin in maglia rossoblù. Avrà l’arduo compito di arginare Zapata

Al Gewiss Stadium di Bergamo i tifosi del Cagliari potranno finalmente vedere all’opera l’acquisto più roboante della sessione di mercato ancora in corso: Diego Godin. Il Faraone sarà l’osservato speciale in campo, acquistato per guidare la difesa rossoblù dall’alto della sua esperienza internazionale, che lo ha visto protagonista negli anni all’Atletico Madrid di grandi sfide tra cui la finale di Champions League, in cui nel 2014 portò in vantaggio i Colchoneros prima del pareggio in extremis di Sergio Ramos. Il nuovo numero 2 degli isolani se la vedrà domenica con il temibile attaccante colombiano della Dea Duvan Zapata. L’attaccante dell’Atalanta partirà titolare nell’11 di Gasperini e sicuramente cercherà di sbloccarsi con una rete in campionato che per ora manca, con l’obiettivo di migliorare le 18 marcature della scorsa stagione. Ad impedire che ciò accada ci sarà al centro della difesa cagliaritana proprio Godin, che seguirà a uomo ogni movimento che l’atalantino tenterà di fare per portarsi dalle parti di Cragno. Sappiamo che l’uruguagio è abituato a marcare grandi attaccanti, come negli anni passati in Spagna contro Cristiano Ronaldo nei celebri derby di MadridEl Fideo è pronto a questa avventura in rossoblù ed a disinnescare le occasioni da gol che i bergamaschi cercheranno di creare per mettere il loro bomber Zapata in grado di andare a rete.

SIAMO ANCHE SU INSTAGRAM: SEGUICI!