Giulini: «Lazio forte ma fortunata. Hanno pesato le assenze» – VIDEO

Il presidente rossoblu Tommaso Giulini ai nostri microfoni dopo Cagliari-Lazio 1-2: «Lazio forte ma fortunata. Da noi hanno pesato le assenze»

Al termine di Cagliari-Lazio, finita 2-1 per gli ospiti grazie a due reti in pieno recupero, Tommaso Giulini si è fermato al microfono del nostro inviato alla Sardegna Arena Sergio Cadeddu. Le parole del patron rossoblu: «Vado via con grande rabbia ed amarezza. Non credo che tutti questi tifosi meritassero un recupero così lungo e perdere nel finale. Questa arrabbiatura deve essere lo sprono per far punti ad Udine e regalare buone feste alla gente che ci supporta. Dispiace non aver fatto punti, perchè nel finale di gara sembrava che fosse proprio il pubblico a poterci dare la spinta decisiva. Nandez? Faccio l’esempio di Cigarini e Cacciatore, che nonostante altre proposte sono rimasti qui sino al rinnovo di giugno per vivere questa speciale stagione. Oggi sono tra i migliori da tante partite ed è questo o spiritio che devono avere tutti i giocatori del Cagliari. La Lazio? Squadra forte e completa in ogni reparto, ma anche fortunata a non subire il 2-0 a fine primo tempo. Una squadra che tutto sommato grazie ai cambi degli ultimi minuti, di altissimo livello, è riuscita a spuntarla. Mentre a noi mancavano sette titolari. Se va avanti così riuscirà a stare attaccato a Juve ed Inter a lungo».

CAGLIARI-LAZIO 1-2, LE PAGELLE DEL MATCH