Giudice Sportivo: due giornate a Ceppitelli e Srna, pioggia di multe sul Cagliari

cagliari giudice sportivo
© foto www.imagephotoagency.it

Il Giudice Sportivo stanga il Cagliari: due giornate di squalifica per Ceppitelli e Srna, colpiti da multe così come il club. Salvo Maran

Il rocambolesco match fra Cagliari e Roma, conclusosi col clamoroso pareggio al 95°, ha strascichi importanti in chiave disciplinare come era ovvio già da quanto deciso in campo dall’arbitro Mazzoleni. I cartellini rossi estratti dal direttore di gara all’indirizzo di Luca Ceppitelli e Darijo Srna valgono due giornate di squalifica per ciascuno: questa, fra le altre, la decisione del Giudice Sportivo che ha tenuto conto dell’ingresso in campo dei due al momento della rete nei minuti di recupero. Il difensore centrale viene inoltre punito con un’ammenda di 6.500 euro, mentre il terzino croato dovrà pagarne 5.000. Altri 2.000 dovrà pagarne il Cagliari Calcio per un “coro ingiurioso nei confronti del direttore di gara” intonato dai sostenitori rossoblù, inoltre un’ammenda di 5.000 euro colpisce il club per “il comportamento tenuto durante la gara dal presidenteGiulini. Il numero uno del sodalizio sardo viene anche punito direttamente come dirigente, con una diffida e altri 5.000 euro di ammenda. Insomma quasi 25mila euro di multe suddivise fra giocatori e club, una batosta che si somma alle giornate di squalifica.

MARAN SALVO – Il Giudice Sportivo non ha invece ritenuto di andare oltre l’ammonizione con diffida per Rolando Maran e il suo vice Maraner, anch’essi espulsi da Mazzoleni sabato sera. Il mister rossoblù potrà andare regolarmente in panchina contro il Napoli. Disposti invece ulteriori accertamenti in merito ai disordini verificatisi in tribuna a fine partita, quando alcuni sostenitori giallorossi hanno cercato di oltrepassare il cordone formato dagli steward dello stadio causando il ferimento di alcuni operatori di sicurezza.

Articolo precedente
primavera cagliari canziPrimavera, Canzi: «Volevamo vincere, siamo all’altezza del campionato»
Prossimo articolo
Napoli, ostacolo Liverpool. Poi testa al Cagliari