Connettiti con noi

Focus

Genoa-Cagliari, tanti gli ex di questa sfida

Pubblicato

su

Genoa-Cagliari sarà anche un ritorno al passato per tanti giocatori che precedentemente hanno vestito la maglia del loro prossimo avversario

Domenica allo stadio Luigi Ferraris andrà in scena il match tra Genoa Cagliari, big match molto significante in chiave salvezza. Sarà una sfida importante per entrambe le squadre che in classifica sono distanziate da un solo punto: i genoani stanno a una lunghezza dai rossoblù isolani. Oltre all’importanza del match sarà una partita dal sapore romantico, perchè in campo andranno tanti giocatori che in passato hanno vestito le maglie di Genoa Cagliari e che domenica affronteranno da avversari. Tra tanti anche l’attuale allenatore del Genoa vanta un passato nelle fila isolane.

BALLARDINI – Arrivato a campionato in corso al Genoa per sostituire proprio l’ex Cagliari Rolando Maran, ha ripreso per mano il grifone portandolo fuori dalla sanguinosa zona retrocessione da cui ora dista 2 punti. Le esperienze di Davide Ballardini sulla panchina rossoblù sono ben due. La prima volta si sedette nel lontano 2005 per poi essere esonerato a campionato in corso, mentre la seconda volta riuscì a portare a termine l’intera stagione 2011/2012.

PELLEGRINI – Il giovane terzino Luca Pellegrini giunse a Cagliari nella sessione invernale di mercato della stagione 2018/2019 attirando su di se numerose big italiane grazie a prestazioni più che convincenti. Nella stagione seguente la Juventus acquistò il suo cartellino dalla Roma e lo prestò al Cagliari per l’intera annata 2019/2020 dove proseguì il suo buon percorso di crescita. Nella stagione in corso è cambiata la società ma non i colori, visto che la Juventus ha deciso di mandarlo in prestito al Genoa.

PAVOLETTI – Con la maglia del Genoa si è messo in mostra nella Serie A italiana, diventando uno dei migliori attaccanti del nostro panorama calcistico. Arrivato in Liguria nel 2015 ha vestito la maglia del grifone per due stagioni, collezionando 45 presenze e mettendo a referto 23 goal. Dopo una breve esperienza al Napoli è giunto in Sardegna dove tutt’ora milita.

SIMEONE – Nella stagione 2016/2017 il Genoa acquistò dal River Plate il figlio del Cholo Diego Pablo Simeone, e Giovanni si presentò in Italia con addosso l’etichetta di Cholito. Nella sua unica annata con il grifone collezionò 35 presenze segnando 12 reti, che li valsero per l’anno successivo la chiamata della Fiorentina. Dopo due anni tra alti e bassi in viola nel 2019 il Cagliari decide di acquistarlo, complice l’infortunio al crociato di Pavoletti.

CLICCA QUI PER CONTENUTI VIDEO ESCLUSIVI SUL CAGLIARI!