Fiorentina-Cagliari, sfida tra Vlahovic e Simeone

cagliari simeone
© foto 29-07-2020 Calcio Serie A 2019/20, Cagliari, Sardegna Arena, Cagliari vs Juventus. Foto Gianluca Zuddas/CagliariNews24.com. Nella foto: esultanza 2-0, Simeone

Come ogni gara, anche Fiorentina-Cagliari nasconde la propria sfida nella sfida: sarà scontro tra gli attaccanti Vlahovic e Simeone

Mancano poco meno di 48 ore alla gara dello stadio Artemio Franchi di Firenze. Gli uomini di Prandelli e quelli di Di Francesco sono pronti a darsi battaglia sul manto verde toscano, con la speranza di guadagnare l’intero bottino in palio. Fiorentina-Cagliari sarà uno scontro delicato non solo per il particolare e difficile momento che entrambe le compagini stanno vivendo, ma anche perché sarà una partita all’insegna delle emozioni: si giocherà nel ricordo di Davide Astori, ex di entrambi i team. Come per ogni giornata, ecco che anche domenica ci sarà la classica sfida nella sfida. Tra i protagonisti, i due attaccanti Dusan Vlahovic e Giovanni Simeone.

VLAHOVIC VS SIMEONEVlahovic ha già 5 gol all’attivo e la voglia di riportare la Fiorentina e i suoi compagni in acque più tranquille, lo porterà sicuramente a tirar fuori il meglio di sé. Attaccante pressoché completo, dotato di un sinistro tanto potente quanto letale, ha un fiuto del gol davvero impeccabile, è un autentico “mostro” d’area di rigore. Abile nella progressione, in virtù di una grande accelerazione, il calciatore viola si rivela ottimo anche nella difesa della palla e in fase di non possesso. A fronteggiarlo ci sarà il rossoblù Cholito Simeone, grande ex di giornata assieme a Sottil, che sicuramente cercherà con ogni mezzo di infastidire la sua vecchia squadra. Anche per lui, al momento, sono 5 i centri messi a segno, ma il 9 dei sardi è pronto per migliorare il suo score. È un giocatore versatile, utilizzabile con efficacia in diversi ruoli del fronte offensivo. Opportunista in area di rigore, rapido e devastante in campo aperto, dimostra di saper colpire l’avversario sia col destro che col sinistro. Grazie alla sua fisicità e al suo spirito di sacrificio la squadra beneficia del suo prezioso contributo anche in fase difensiva. Forse dire che una sua marcatura è praticamente cosa certa è eccessivo, ma la legge del calcio parla chiaro e 9 volte su 10 si realizza: il gol dell’ex è sempre una sentenza. Chi la spunterà tra i due?

 CLICCA QUI PER CONTENUTI VIDEO ESCLUSIVI SUL CAGLIARI!