Filippi: «Ragatzu? Giocatore importante, gli auguriamo il meglio»

filippi olbia
© foto CagliariNews24.com

Filippi, tecnico dell’Olbia, parla così del Trofeo Sardegna e delle possibili evoluzioni di calciomercato nell’asse Olbia-Cagliari

Al termine della quarta edizione del Trofeo Sardegna ha parlato anche il tecnico dell’Olbia Michele Filippi. L’allenatore dei galluresi, che vanta dei trascorsi sulla panchina degli Under 17 rossoblù, ha riassunto brevemente la sfida amichevole contro il Cagliari prima di parlare del futuro e dei possibili intrecci di calciomercato con il club di Giulini: «Pur essendo un incontro di fine stagione entrambe le squadre cercano di dare un significato al Trofeo Sardegna. E’ stata una partita bella ed avvincente, il Cagliari ha vinto meritatamente».

MARAN: «CONTRO L’UDINESE PER CHIUDERE AL MEGLIO»

FUTURO – Sul battutissimo asse di calciomercato Cagliari-Olbia il tecnico sardo non ha voluto sbilanciarsi: «L’Olbia cerca di mettere in evidenza i talenti che potrebbero fare il percorso verso Cagliari, penso che oggi abbiano dimostrato il loro talento e la crescita avuta in stagione. Occhi su qualche giovane rossoblù? Ci sono le figure competenti che si occupano di questo, la società sta già lavorando per fare un’Olbia competitiva nella prossima stagione. Ragatzu? Anche oggi ha confermato di essere un giocatore di grandissimo talento, anche quest’anno ha fatto un grande campionato confermandosi il re degli assist in Serie C. Per noi è un giocatore estremamente importante. Per non essere egoisti gli auguriamo il meglio per il futuro, che sia ad Olbia, a Cagliari o altrove».

Dichiarazioni raccolte dal nostro inviato a Macomer Sergio Cadeddu