Faragò, rientro in campo dopo quasi sei mesi

faragò
© foto 11-10-2019 Cagliari, Calcio Serie A 2019/20, Sardegna Arena, Cagliari vs Pogon. Foto Gianluca Zuddas per Cagliarinews24.com. Nella foto: Farago

Paolo Faragò ha fatto il suo ritorno in campo nel test contro il Pogon dopo l’infortunio all’anca: il rossoblù mancava dal 20 aprile scorso

Era il 20 aprile quando il Cagliari sconfiggeva il Frosinone alla Sardegna Arena grazie a un rigore trasformato da Joao Pedro, e a dieci minuti dalla fine del match Paolo Faragò raggiungeva anzitempo gli spogliatoi per una doppia ammonizione. Quello che il centrocampista rossoblù non sapeva è che per tornare a giocare una partita gli sarebbero occorsi quasi sei mesi. Pochi giorni dopo quella vittoria, infatti, una botta in allenamento gli ha procurato un infortunio all’anca che ha reso necessario l’intervento chirurgico per la lesione del cercine acetabolare. Operato ai primi di maggio, Faragò ha poi dovuto attraversare le lunghe e faticose fasi della riabilitazione ma ora può festeggiare.

Il suo ingresso in campo nel match amichevole di ieri contro il Pogon (QUI la gioia del giocatore a fine partita ai nostri microfoni) è il primo passo del rientro a tutti gli effetti. Poco importa se non ha giocato per 90 minuti, passi anche per l’inedita posizione da difensore centrale. L’importante era tornare a correre con i compagni, assaporare l’affetto del pubblico sugli spalti e riprendere confidenza con il campo. La condizione migliore arriverà, intanto Faragò sorride e si gode il ritorno al calcio giocato.