Dessena: «Cellino come un padre. L’infortunio? Grazie Ibba»

© foto www.imagephotoagency.it

L’ex capitano del Cagliari Daniele Dessena, oggi a Brescia, ha parlato ai microfoni de La Gazzetta dello Sport

L’ex capitano del Cagliari Daniele Dessena è a Brescia ormai da oltre un anno. A rivolerlo è stato un altro ex rossoblù come Massimo Cellino«Un padre, mi ha voluto fortemente due volte a Cagliari e una terza a Brescia», ha detto il centrocampista nell’intervista a La Gazzetta dello Sport.

Dessena ha poi parlato dei due gravi infortuni avuti e dei suoi tecnici preferiti: «Non ho avuto alcun rancore nei confronti di Coly e Pulgar, sono incidenti di percorso. Il primo infortunio l’ho preso come una sfida con me stesso per tornare e restare ad alti livelli. Credo nel lavoro e ringrazio il preparatore Gianfranco Ibba. A quali allenatori mi sono affezionato? Allegri e Ranieri, livello umano due persone straordinarie. Mi hanno fatto maturare».