Connettiti con noi

News

Dall’Ucraina al Settore giovanile del Cagliari, la storia di Artiom

Pubblicato

su

L’Unipol Domus accoglie oggi Artiom, arrivato in Sardegna durante la fuga dalla guerra in Ucraina. La possibilità offerta dal club rossoblù

L’Unipol Domus accoglie oggi un gradito ospite in occasione della gara Cagliari-Milan: si tratta di Artiom, ragazzo nato del 2007, arrivato in Sardegna durante la fuga dalla guerra in Ucraina.  

Nella sua città natale Odessa, attualmente al centro del conflitto, ha sviluppato una forte passione per il calcio e in particolare per il campionato italiano. Il Club rossoblù gli darà la possibilità di continuare ad allenarsi nel suo Settore giovanile. Ad accoglierlo allo stadio il DG Mario Passetti, il responsabile del Settore giovanile Bernardo Mereu e il coordinatore tecnico delle formazioni U16, U15, U14 e U13 Oscar Erriu: è stata anche l’occasione per consegnare al ragazzo il suo primo kit da allenamento.  

Il Cagliari Calcio è lieto di poter regalare a un ragazzo di appena quindici anni la possibilità di giocare e divertirsi anche in un momento così complesso: lo sport unisce, può e deve farsi portatore di pace, trasmettendo ai più giovani i valori dell’amicizia e dell’integrazione.

Advertisement

News

Video

Cagliari News 24 – Registro Stampa Tribunale di Torino n. 50 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 – PI 11028660014 Editore e proprietario: Sportreview s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a Cagliari Calcio S.p.A. Il marchio Cagliari Calcio è di esclusiva proprietà di Cagliari Calcio S.p.A.