Bambini in Curva Nord: la Federazione dice no

ricorso curva nord
© foto www.cagliarinews24.com

Bocciata la proposta del club rossoblù. Niente bambini in Curva Nord per Cagliari-Genoa

Il Cagliari nei giorni scorsi ha presentato ricorso contro la squalifica della Curva Nord. Il settore, sanzionato a causa dello scoppio di un petardo che ha ferito uno steward durante Cagliari-Sassuolo, è stato chiuso per due partite, quelle contro Genoa e Bologna. In attesa della decisione della Corte Sportiva d’Appello Nazionale, che si riunirà domani alle 13 per decidere se accogliere, anche parzialmente, o rigettare il ricorso, il club di Via Mameli ha chiesto alla Federazione di poter aprire la Curva Nord ai bambini per Cagliari-Genoa. Non è però arrivato il placet da parte degli organi di sicurezza, che hanno confermato la chiusura del settore per motivi di ordine pubblico. Nel dicembre 2013 la Juve riuscì a bypassare la squalifica di una delle curve dello Juventus Stadium aprendo il settore a quasi 10mila bambini. L’episodio creò però non poche polemiche. In quell’occasione, inoltre, i piccoli sostenitori bianconeri si fecero notare per qualche insulto di troppo al portiere friulano Brkic. Arrivò così la sanzione del Giudice Sportivo, che punì il club con un’ammenda di 5mila euro.

Articolo precedente
doppia seduta cagliariCagliari, seduta mattutina in vista del Genoa: out Padoin
Prossimo articolo
juric genoaGenoa, allenamento mattutino tra palestra e campo