Crotone-Cagliari, la vigilia di Nicola: «Aggressività ed entusiasmo per vincere»

nicola
© foto CagliariNews24.com

Le parole di Davide Nicola alla vigilia di Crotone-Cagliari: il tecnico dei calabresi si aspetta una partita a viso aperto e chiede ai suoi aggressività per vincere e tenere aperto il discorso salvezza

La zona salvezza dista nove punti dal Crotone, una distanza importante ma ancora non decisiva ai fini della matematica: il tecnico dei calabresi alla vigilia della sfida con il Cagliari fa il punto e chiede ai suoi una prestazione fatta di grinta. Dei tredici punti complessivamente raccolti fin qui sono ben undici quelli incassati fra le mura amiche, Davide Nicola conta sul fattore Scida e sui numeri difensivi dei sardi: «Ci alleniamo sempre con la voglia di vincere, ogni settimana. Sappiamo che ci servono punti e vogliamo vincere: contro le squadre più forti del campionato abbiamo fatto bene e sappiamo che non incontreremo sempre e solo le big. In quelle gare abbiamo acquisito credibilità a livello nazionale, tutti sanno che venire a giocare a Crotone non è facile. Nelle altre gare abbiamo vinto qualche sfida contro le dirette concorrenti. Domani è una partita da giocare con grande entusiasmo, perché ci dà la possibilità di crescere. E’ chiaro che se l’Empoli le vincerà tutte da qui alla fine non potremo farci nulla, ma dobbiamo pensare solo a noi stessi e cercare di far nostra questa partita. Mi aspetto un Crotone leggero, entusiasta e propositivo, che attacchi in dieci uomini e difenda in altrettanti. Il Cagliari ha grandi valori, lo dimostrano i giocatori che ha in rosa e i gol realizzati. Di reti però ne ha anche subite tante, se le squadre lo vorranno ci sono le premesse per una partita molto interessante. Domani sarà fondamentale l’aggressività, sia quando staremo bassi che quando staremo alti, perché vogliamo fare nostra questa partita. Giovedì a vedere l’allenamento è venuta tanta gente, la vicinanza del nostro pubblico ci dà una grande carica».