Connettiti con noi

News

Crotone Cagliari, Semplici riparte dai senatori per i punti salvezza

Pubblicato

su

Domani il Cagliari andrà in campo allo Scida per cercare punti utili alla corsa salvezza: Semplici riparte dai senatori rossoblù

Leonardo Semplici riparte dalle certezze. Il tecnico del Cagliari per la sfida salvezza contro il Crotone non ha intenzione di fare stravolgimenti ma intende puntare sulla spina dorsale dei cagliaritani: Cragno-Godin-Nainggolan-Joao Pedro.

Come spiega Il Corriere dello Sport è inevitabile che il neo tecnico rossoblù abbia immediatamente cercato il feeling con i senatori della squadra, ossia quegli elementi che pur nelle difficoltà oggettive della squadra riescono a fare la differenza. A cominciare da Cragno – autore di veri e propri miracoli – che non sono stati sufficienti a tenere inviolata la porta rossoblù. Le sue parate continueranno ad essere decisive e il fatto che nelle ultime cinque partite il Cagliari abbia subito solo un gol a partita è un dato confortante perchè significa che l’estremo difensore ci ha messo del suo.

Godin ci ha messo un po’ a trovare l’equilibrio e una forma accettabile: la quadratura del cerchio in difesa è arrivata con il passaggio a tre e ora a Semplici non resta che aggiustare le cose in mediana. Proprio lì sarà fondamentale l’apporto di Nainggolan dal quale dovrà iniziare la manovra: il tecnico gli affiderà le chiavi della squadra e il Ninja dovrà darle ritmi e tempi giusti. Joao Pedro sarà – ovviamente – la punta di diamante della squadra alla quale sarà affiancato uno tra Simeone o Pavoletti con quest’ultimo leggermente favorito.

 

Advertisement