Cagliari, Cragno: «Contro il Napoli dovremo dare il 120%»

© foto CagliariNews24.com

Alessio Cragno tra la soddisfazione per il recente rinnovo di contratto e la prossima sfida contro il Napoli: «Spero che nei prossimi anni ci saranno altri rinnovi. Contro il Napoli servirà il 120% da parte di tutti»

Compagno di diretta Facebook di Faragò, Alessio Cragno nel pomeriggio ha risposto alle domande inviate via social dai tifosi al profilo del Cagliari Calcio. Il classe ’94, uno degli estremi difensori più promettenti del panorama nazionale ed anche una delle note più liete del Cagliari di oggi, ha mostrato felicità e soddisfazione per il rinnovo di contratto. «Anche io sono molto contento del rinnovo, era un obiettivo che avevo e dunque sono felicissimo – ha esordito il portiere rossoblù –. Spero che ci saranno altri rinnovi col passare degli anni. La parata più difficile della stagione? Quella sul tiro deviato di Viviani contro la Spal, all’andata. Stavo andando da un’altra parte, ho dovuto cambiare il passo e buttarmi dalla parte opposta».

Dalla parata stagionale più bella al punto di riferimento tra i pali: «Lasciando stare Buffon, che penso sia l’idolo di tutti i portieri, del passato mi piaceva molto Casillas. Attualmente penso che invece il più forte sia De Gea del Manchester United. Cagliari? E’ una città dove si vive bene, ha un clima fantastico: a parte qualche giorno il freddo non esiste. Mister Lopez è molto attivo e presente, interrompe il gioco quando deve correggere qualcosa. In generale tutto lo staff è molto presente e pronto a darci dei consigli. Il Napoli? Sappiamo che è una partita difficile, affrontiamo la capolista ma siamo consapevoli delle nostre capacità. Sappiamo che tutti dovremo dare il 120% perchè il 100% non basta contro queste squadre: se tutti ci riusciremo potremo dire la nostra e provare a fare risultato».

Articolo precedente
faragò cagliariCagliari, Faragò: «Abbiamo tanti stimoli per fare bene contro il Napoli»
Prossimo articolo
canzi cagliari primaveraPrimavera, i convocati di Canzi per Cagliari-Salernitana