Connettiti con noi

Calciomercato

Cragno Cagliari, l’addio senza ritorno: dal mare della Sardegna alla periferia milanese

Pubblicato

su

Alessio Cragno saluta la Sardegna e il Cagliari dopo una stagione disastrosa e culminata con la retrocessione in Serie B

Un rinnovo fino al 2025 per sigillare il rapporto con il club, o forse no. Questo è il caso del portiere del Cagliari (ancora per poco) Alessio Cragno. Il calciatore italiano ha ben più di un piede sull’aereo che lo porterà in Lombardia, al Monza targato Silvio Berlusconi e Adriano Galliani.

Come riportato da L’Unione Sarda, il giocatore saluta per la terza volta il Cagliari dopo le esperienze di Lanciano e Benevento ma stavolta non ci sarà probabilmente il ritorno. Cragno saluta una barca andata alla deriva, affondata in laguna e dove non ha potuto far altro che provare a mettere pezze su pezze. Le lacrime di Venezia rappresentano la consapevolezza che quella sarebbe stata la sua ultima partita coi colori rossoblù. Dopo 174 partite a difesa della porta, è il momento dei saluti.

Advertisement