Cragno alza il muro: è primo per numero di parate in A

© foto 26-09-2020 Cagliari-Lazio, Sardegna Arena. Foto Gianluca Zuddas/CagliariNews24.com. Nella foto: Alessio Cragno

Il portiere rossoblù Alessio Cragno sta vivendo un momento positivo culminato con l’esordio in Nazionale. Sarà difficile trattenerlo a Cagliari ancora a lungo

Venti parate nelle prime tre giornate di Serie A: questi i numeri pazzeschi di Alessio Cragno. Come evidenziato dalla Gazzetta Dello Sport, Cragno è il portiere che ha effettuato più interventi in queste prime giornate di campionato. Dietro di lui si posizionano Silvestri del Verona (14 parate) e Dragowski della Fiorentina (13 parate). Una condizione ritrovata a suon di parate per il portiere toscano classe 94′, che dopo il brutto infortunio nella passata stagione ha visto il suo ruolo messo in discussione dalle ottime prestazioni dello svedese Olsen. Ma dopo il recupero e le prime partite con qualche incertezza, l’Uomo Cragno ha dimostrato di essere il vero guardiano della sua porta.

IN AZZURRO – Le buone prestazioni gli sono valse la riconferma tra i convocati in Nazionale e a questo giro è arrivato anche l’esordio in maglia azzurra. Il Ct Mancini lo ha mandato in campo nell’amichevole contro la Moldavia, in sostituzione al portiere granata Salvatore Sirigu. Adesso la testa è all’Europeo e Alessio Cragno ha le carte in regole per esserci.

IL FUTURO – Ogni anno le voci di mercato circolano insistenti ma alla fine l’offerta giusta non arriva mai. Il patron rossoblù Giulini lo valuta 30 milioni e aspetta che una tra le big (su tutte Roma e Inter) si faccia avanti per il suo gioiello.

SIAMO ANCHE SU INSTAGRAM: SEGUICI!