Conti: “Dopo il 3-3 di Bianchi mi sarei sparato se…”

© foto www.imagephotoagency.it

Daniele Conti, match-winner nel rocambolesco 4-3 rifilato dal Cagliari al Torino, ha così commentato il verdetto dell'”Is Arenas” nel post-partita: “Dedico la vittoria al presidente e a mio figlio, siamo sempre molto vicini a Cellino. Non è stata una gara facile, specialmente nel primo tempo dove il Torino stava rintanato nella propria area di rigore. Il pareggio di Bianchi in doppia superiorità numerica? Se in quel momento avessi avuto una pistola, mi sarei sparato… Siamo stati bravissimi a reagire, ottenendo così una vittoria preziosa”.