Cigarini: «Resterei volentieri a Cagliari, vedremo che succederà»

cigarini
© foto 02-12-2019 Cagliari, Calcio Serie A 2019/20, Sardegna Arena, Cagliari vs Sampdoria. Foto Gianluca Zuddas per Cagliarinews24.com. Nella foto: Cigarini

Luca Cigarini parla della ripresa del calcio, del suo presente al Cagliari e apre alla possibilità di rinnovare il contratto in scadenza

Nel primo giorno di allenamenti del Cagliari parla Luca Cigarini, ospite di Riccardo Trevisani per una diretta Instagram di Fantacalcio.it. Il regista rossoblù racconta l’attesa per la ripresa del calcio: «Cominciamo a vedere la luce in fondo al tunnel, si spera. Durante la quarantena ho riguardato tante partite, ultime in ordine di tempo quelle della Bundesliga».

IL FUTURO – Non manca una risposta sul possibile rinnovo di contratto, arrivato in extremis anche un anno fa: «A Cagliari resterei volentieri, sono in scadenza di contratto e questo momento storico non è il migliore per fare programmi. Vedremo».

L’ULTIMO ARRIVATO – Cigarini dà un parere d’autore su Gaston Pereiro, arrivato in rossoblù alle battute finali del calciomercato invernale: «È con noi da fine gennaio, ha avuto poco tempo per di più in un momento poco felice per i risultati della squadra. Ha un fisico imponente e ottime qualità tecniche, un sinistro devastante. Viene da un campionato diverso, ci vuole un po’ di tempo per adattarsi ma le qualità non si discutono e le ha già fatte vedere sia in allenamento che in partita».

ALLENATORI – In carriera il play rossoblù ha lavorato con diversi tecnici, nella memoria è rimasto un nome ben conosciuto anche in Sardegna: «Allenatori ne ho avuti tanti, forse una ventina. Uno che mi ha lasciato un ricordo indelebile è Claudio Ranieri, fu il primo a darmi totale fiducia ai tempi di Parma e con lui raggiungemmo una salvezza veramente insperata».