Cerri: «Obiettivo promozione diretta. La maglia del Cagliari è una bella responsabilità»

© foto www.imagephotoagency.it

Primo gol per Alberto Cerri con la maglia della Nazionale Under 21 nell’amichevole giocata ieri a Chiavari contro la B Italia. Al termine del match, l’attaccante rossoblù ha parlato degli obiettivi del Cagliari per questa stagione: «Andare in Serie A direttamente, senza fare playoff. Andiamo avanti gara dopo gara, ma il traguardo fondamentale è la promozione. È una bella responsabilità indossare la maglia di un club importante come il Cagliari. In casa non ci sentiamo invincibili ma siamo consapevoli delle nostre potenzialità, tuttavia non bisogna dare scontata alcuna partita. Alla ripresa ci attende una gara tosta contro il Latina, che già all’andata ha dimostrato di essere una squadra forte. Il mister sono convinto che l’ha preparata al meglio. Il gol contro l’Avellino mi ha aiutato tanto, venivo da un periodo particolare visto che dopo l’infortunio non ero riuscito ancora a segnare e quindi è stata una bella liberazione».

 

Mentre per quanto riguarda l’Under 21: «È sempre un onore e un emozione indossare la maglia azzurra, soprattutto quella di una selezione importante come quella dell’Under 21. Ritorno ancora più carico in Sardegna, per un attaccante è sempre importante segnare».

Articolo precedente
Serie B: restituito il punto di penalizzazione al Cesena
Prossimo articolo
Cagliari, parla Fossati: «Febbraio può essere il mese della svolta»