Connettiti con noi

News

Cerri furioso: niente feste dopo il gol al Parma, l’attaccante chiede spazio

Pubblicato

su

Cerri non ha festeggiato il gol segnato al Parma ma è andato direttamente negli spogliatoi ma il Cagliari punterà su di lui

Alberto Cerri come uomo della provvidenza del Cagliari.  In Serie A aveva segnato due sole reti con la maglia dei sardi, entrambe decisive in un 4-3 ed entrambe realizzate all’ultimo respiro. Prima del gol ai ducali, che consente al Cagliari di Semplici di poter ancora sperare di evitare la retrocessione, Cerri aveva segnato il 4-3 nella sfida contro la Sampdoria alla quattordicesima giornata dello scorso campionato.

Come riporta La Gazzetta dello Sport, dopo la rete al Parma e il triplice fischio Cerri non ha esultato con i compagni al centro del campo ma è corso subito negli spogliatoi, nonostante alcuni tentativi di trattenerlo. Il gol per l’ex Spal è stato come una liberazione personale dopo mesi e mesi di critiche e battute da parte della piazza nei suoi confronti. Pressioni legittime visto l’investimento importante fatto dal Cagliari, operazione totale vicina ai 10 milioni, per prenderlo dalla Juventus nel 2019 e mai davvero ripagato. Si è sfogato con la telecamera e poi è scappato a casa Cerri, ma i compagni e l’allenatore lo hanno coccolato. Zero festeggiamenti anche sui propri profili social all’indomani della vittoria ma chissà che questo gol non rappresenti l’inizio di un nuovo capitolo per l’attaccante con la maglia rossoblù.