Carminati (preparatore atletico): «Ripresa? Altissimo il rischio infortuni»

infortunio pisacane
© foto www.imagephotoagency.it

Il preparatore atletico in forza allo Zenit San Pietroburgo, Ivan Carminati, ha parlato sulle pagine del rischio infortuni alla ripresa della Serie A

Ivan Carminati, attuale preparatore atletico dello Zenit, ha parlato sulle pagine della Gazzetta dello Sport dei rischi fisici alla ripresa del campionato. Ecco le sue parole:

«Il rischio di infortuni, soprattutto se per esigenze di tv si tornerà alle partite dopo tre settimane di allenamento. Mi sembra utile, quindi, l’idea dei cinque cambi a gara. Che tipo di infortuni? Muscolari in primis. Il vantaggio è che si va verso l’estate: il caldo è più favorevole del freddo. Capisco che a casa si diventi molto amici del frigorifero, però la professionalità è aumentata. Nei casi più disperati direi massimo due chili. Quattro sarebbero un mezzo disastro».