Capello, parla l’agente: «Futuro? Incontrerò Carli nei prossimi giorni»

capello calciomercato cagliari
© foto CagliariNews24.com

Esclusiva CagliariNews24 – De Marchi, agente di Alessandro Capello, spiega il futuro del suo assistito: «A Padova si è trovato benissimo, dovremo parlare con il Cagliari»

Arrivato al Cagliari nell’estate 2014, per il diciannovenne Alessandro Capello ci fu subito un equivoco legato al ruolo. L’allora tecnico isolano Zdenek Zeman lo provò come centrocampista, ma negli anni Capello ha dimostrato di essere un attaccante. Di quella stagione in rossoblù i ricordi sono pochi, appena una presenza in Coppa Italia e tante panchine. Poi a gennaio il prestito in Serie B al Varese, dove ha raccolto 4 gettoni. Evidentemente non ancora pronto per le prime due categorie del calcio italiano, il Cagliari ha optato per i prestiti in Serie C a Prato, Olbia e Padova: 11 gol in Toscana nel 2015/16, poi la stagione sarda di Olbia (chiusa con 8 centri e qualche prestazione da dimenticare, soprattutto nel finale di torneo) e l’ultimo campionato al Padova. In Veneto Capello ha fatto un ulteriore step rispetto alle passate esperienze, realizzando 15 gol e 5 assist in stagione.

IL FUTURO DI CAPELLO – Una stagione conclusa con il titolo di capocannoniere della squadra e con la promozione in Serie B dopo retrocessione e fallimento finanziario della stagione 2013/14. Le 13 reti messe a segno in campionato, terzo per reti nel girone B della passata Serie C, gli hanno messo addosso gli occhi di molte squadre. Ma la prima pretendente per l’attaccante di proprietà del Cagliari è proprio il Padova: a giugno il prestito secco scadrà ed il giocatore farà ritorno in Sardegna, ma i veneti hanno tutta l’intenzione – come affermato dal dg Zamuner – di rinnovare il prestito del giocatore. Uno scenario che di certo non dispiacerebbe al diretto interessato ed al suo agente, Antonio De Marchi.

L’AGENTE – Contattato in esclusiva dalla nostra redazione, il procuratore ha spiegato la situazione attuale: «Nei prossimi giorni incontrerò il nuovo ds rossoblù Marcello Carli per parlare del futuro di Alessandro. A Padova si è trovato benissimo, ha fatto una grande stagione chiudendo da capocannoniere. Per quanto riguarda l’eventuale rinnovo del prestito è chiaro che dopo il campionato che ha fatto dovremo parlarne prima di tutto con il Cagliari, proprietario del cartellino. Poi si valuteranno eventuali soluzioni. Altre squadre su di lui? Ovviamente tanti club lo hanno seguito, ha fatto molto bene ed ha dimostrato di essere maturato, per di più in una piazza importante. Devo ringraziare il direttore Zamuner ed il tecnico Bisoli, Capello si è trovato benissimo a Padova ed ha fatto vedere cosa può fare». Il giocatore, prima di un’eventuale nuova partenza, dovrà rinnovare il contratto con i sardi, in scadenza il prossimo 30 giugno: De Marchi ha chiuso spiegando che «anche quell’aspetto verrà trattato nell’incontro in programma nei prossimi giorni».

Articolo precedente
Calciomercato Cagliari, incontro con la Juventus per Han
Prossimo articolo
giuliniI pagelloni del Cagliari 2017/18: Giulini