Canzi: «Peccato per la sconfitta, ora lavoriamo per affrontare un trittico impegnativo»

canzi cagliari primavera
© foto CagliariNews24.com

Il tecnico del Cagliari Primavera non fa drammi dopo la sconfitta con il Genoa: Max Canzi guarda avanti e pensa alle prossime sfide

Max Canzi prende con filosofia la sconfitta rimediata oggi a Mandas ad opera del Genoa. Il Cagliari Primavera arrivava da un periodo d’oro fatto di sette risultati utili consecutivi, una striscia che si interrompe oggi: «Prima o poi doveva accadere – racconta l’allenatore rossoblù ai microfoni del sito del club – Peccato sia avvenuto in una partita alla nostra portata, avremmo potuto fare un passo avanti in chiave salvezza. Questo dimostra l’equilibrio del campionato, il livello è molto alto, si può vincere e perdere contro chiunque. Accettiamo il risultato del campo e continuiamo a lavorare». Lo sguardo è già al futuro prossimo, il calendario mette sulla strada del Cagliari tre ostacoli alti come Torino, Inter e Juventus: «Domenica affrontiamo i granata in casa loro, è una squadra di alto livello e attraversa un gran momento di forma. Pensiamo una partita alla volta, andiamo a Torino con serenità e consci dei nostri mezzi. Cercheremo come sempre di fare il massimo».

Articolo precedente
Cagliari, allenamento in vista dell’Atalanta: ancora differenziato per Klavan
Prossimo articolo
cagliariCagliari, De Bellis nuovo responsabile della preparazione atletica