Calciomercato Cagliari, prosegue la trattativa con l’Inter per Barella: il punto

barella cagliari
© foto www.imagephotoagency.it

Nonostante abbia già preso Sensi, l’Inter non molla Nicolò Barella: il punto sulla trattativa per il centrocampista del Cagliari

La trattativa tra Cagliari e Inter per Nicolò Barella continua e sembra essere destinata a diventare il tormentone di questo inizio estate. Per mettere la parola fine bisognerà probabilmente aspettare la fine dell’Europeo Under 21 (oggi l’ultima decisiva partita del girone contro il Belgio per gli azzurrini). Nel frattempo l’Inter si è assicurata un altro centrocampista, Stefano Sensi. L’arrivo del giocatore dal Sassuolo, nonostante l’investimento importante dei nerazzurri (prestito oneroso da 5 milioni con diritto di riscatto intorno ai 25), non esclude Barella, anzi. Le due società continuano a parlarsi, con il Cagliari che attende un’offerta soddisfacente.

LE ALTRE – Dalla Francia riportano l’interesse ormai noto del Paris Saint-Germain sul centrocampista cagliaritano da quando Leonardo è tornato in società. Sulla scrivania di Giulini però non è arrivata al momento nessuna offerta da Parigi. Per Barella ci ha provato invece la Roma, nel retroscena rivelato da Sky Sport. I giallorossi avrebbero messo sul piatto – oltre ad un conguaglio economico – anche il cartellino di Grégoire Defrel (attaccante che piace al presidente rossoblù) e il prestito di Luca Pellegrini, terzino sinistro che ha fatto vedere ottime cose negli ultimi 6 mesi passati alla Sardegna Arena. Due contropartite gradite al Cagliari. Tuttavia la preferenza di Barella di andare all’Inter, con cui giocherebbe anche la Champions League, non ha permesso ai club di portare avanti la trattativa.

CONTROPARTITE – Si dovranno attendere dunque novità sull’asse Cagliari-Inter. I nerazzurri devono ancora formulare l’offerta giusta per il centrocampista della Nazionale. Bisogna alzare l’asticella e inserire le giuste contropartite. In settimana c’è stato anche un incontro a Milano tra Manuel Montipò, agente di Bastoni e di Eder, e la dirigenza interista. L’attaccante italo-brasiliano, al momento in forza al Jiangsu Suning (squadra cinese della stessa proprietà dell’Inter), avrebbe dato la sua disponibilità a tornare in Serie A. Il difensore è un altro dei nomi in ballo nell’operazione Barella, ma Conte vorrebbe valutarlo in ritiro.