Calciomercato Cagliari, in arrivo Miangue a titolo definitivo: i dettagli

miangue
© foto www.cagliarinews24.com

Giungono nuove indiscrezioni riguardo all’arrivo di Miangue: l’Inter avrà un diritto di ricompra entro i prossimi tre anni fissato a 10 milioni – 29 giugno, ore 18:00

Le strade di Senna Miangue ed il Cagliari sono pronte a ricongiungersi, questa volta definitivamente. Il club sardo, dopo il prestito semestrale dell’ultima stagione, ha deciso di puntare sul belga ed è pronto a versare nelle casse dell’Inter 3.5 milioni per prelevarne il cartellino. Secondo quanto riportato da Sky Sport il difensore classe ’97 firmerà un quinquennale con i sardi, ma i nerazzurri hanno tenuto aperto uno spiraglio: nell’accordo ci sarebbe infatti un diritto di ricompra per i prossimi tre anni fissato a 10 milioni.

Calciomercato Cagliari, porte girevoli sulla fascia sinistra: Murru in partenza, Miangue in arrivo a titolo definitivo – 29 giugno, ore 11:19

Calciomercato Cagliari, con Nicola Murru destinato alla Sampdoria i rossoblù corrono ai ripari per la fascia sinistra. Oltre a Marco Capuano, fresco di rinnovo e papabile anche per il ruolo di esterno, la società di via Mameli ha deciso di puntare forte su Senna Miangue. Il belga classe 1997 ha assaggiato poco il campo da gennaio, quando si è trasferito in prestito in Sardegna, ma evidentemente ha convinto per potenzialità e prospettive di crescita. Già nello scorso mercato invernale oltretutto il ragazzo si era dimostrato disponibile a restare più a lungo dei sei mesi previsti, tanto da dare già il suo assenso per una permanenza più lunga. Per questo c’era da lavorare con l’Inter, proprietaria del cartellino, e a quanto riporta Sky Sport la chiusura della trattativa è arrivata nelle scorse ore: Miangue diventerà un giocatore del Cagliari a titolo definitivo, mentre nelle casse del club nerazzurro andrà un corrispettivo di circa 3,5 milioni di euro.

Articolo precedente
Cagliari, cambia l’organigramma: Catte nuovo AD, Passetti sarà il DG
Prossimo articolo
reginiRegini e il no al Cagliari: «Vuole restare alla Sampdoria»