Cagliari-Udinese, i precedenti: a caccia della quinta vittoria di fila

© foto www.imagephotoagency.it

Verso Cagliari-Udinese, i precedenti del match: i rossoblù hanno vinto negli ultimi quattro incroci. L’ultima volta la rete di Ceppitelli rilanciò gli isolani in vista del rush finale per la salvezza

Domenica alle 20:30 il Cagliari archivierà campionato (e stagione) 2018/19. Alla Sardegna Arena i rossoblù sfideranno l’Udinese già salva. Si tratterà del ventottesimo confronto di campionato tra le due compagini. I precedenti sorridono ai padroni di casa, che finora hanno raccolto 12 vittorie. Gli 8 pareggi e le 7 sconfitte completano in quadro. Il primo incontro di campionato tra sardi e friulani risale alla stagione di Serie B 1955/56, quando una doppietta di Regalia regalò i tre punti agli isolani. La prima affermazione rossoblù in Serie A, invece, risale al campionato 1979/80: la squadra di Tiddia, neopromossa, si impose per 3-1 grazie all’autogol di Catellani ed alla doppietta di Selvaggi.

CAGLIARI-UDINESE, DIRETTA TV E STREAMING: DOVE VEDERLA

Per la prima prima vittoria bianconera si deve guardare alla stagione 1993/94. Di Branca e Statuto i gol decisivi, la rete nel finale di Allegri accorciò le distanze ma si rivelò inutile ai fini del risultato. L’ultima affermazione friulana in Sardegna risale al 2012/13, quando la squadra di Guidolin si impose su quella di Pulga per 0-1 grazie alla rete di Pereyra. Due anni prima arrivò un netto 0-4 firmato da Benatia, Sanchez (doppietta) e Di Natale. Due sconfitte in pochi anni subito compensate da quattro affermazioni di fila: 3-0 nel 2013/14 (a segno IbarboVecino e Ibraimi), 4-3 nel 2014/15 con i sardi già retrocessi (gol rossoblù di SauJoao PedroMpoku ed autogol di Bruno Fernandes) e 2-1 nel 2016/17 (reti di FariasSau per i sardi, Fofana per i friulani). Nell’ultimo precedente, risalente all’aprile 2018, i rossoblù di Lopez diedero segnali di vita in vista del rush finale per la salvezza. Alla Sardegna Arena festeggiò il Cagliari, che si impose per 2-1 grazie alle reti di Pavoletti e Ceppitelli (di Lasagna il gol del momentaneo pareggio).

Giocate: 27
Vittorie: 12 | Pareggi: 8 | Sconfitte: 7
Gol Fatti: 37 | Gol Subiti: 29