Cagliari-Torino, le ultime vittorie rossoblù nel segno di Conti – VIDEO

© foto www.imagephotoagency.it

Verso Cagliari-Torino, i precedenti del match: dalla prima sfida nella Serie B 1959/60 all’ultimo incrocio, lo scorso 9 aprile. Le ultime due vittorie isolane hanno come protagonista Daniele Conti

Tra due giorni Cagliari e Torino si sfideranno in una gara di campionato per la trentaseiesima volta. La storia del match, in Sardegna, pende dalla parte dei padroni di casa: nei 35 precedenti (30 in Serie A, 5 in B) i rossoblù hanno vinto 13 volte perdendo in 7 occasioni. Ben 15 i pareggi. Il primo incrocio in assoluto tra le due squadre risale alla stagione 1959/60, campionato di Serie B: all’Amsicora i sardi di Perati, destinati alla retrocessione in Serie C, strapparono uno 0-0 ai granata. Il primo match in Serie A ha luogo nel 1964/65: i rossoblù, patite le pene della C e della B, partecipavano per la prima volta al massimo campionato nazionale. Teatro del match ancora l’Amsicora, terra di conquista dei granata di Nereo Rocco: i piemontesi tornarono a casa con un successo di misura, firmato Simoni. La prima affermazione cagliaritana arrivò nella stagione seguente: decisiva la rete di Riva all’89’ per evitare il 2-2 che stava maturando dopo le doppietta del rossoblù Rizzo e del granata Meroni.

Facendo un balzo in avanti, emozionanti e combattute le sfide degli anni ’90. Soprattutto nella prima parte del decennio, quando spesso le due formazioni lottavano a distanza per una posizione a ridosso della zona europea. Dopo due vittorie granata nei primi due incontri dei ’90, i sardi si rifecero mettendo in fila tre successi: prima il 2-1 firmato Cappioli-Dely Valdes, poi l’1-0 della stagione seguente ancora firmato dal panamense ed infine la vittoria di misura (1-0) grazie alla rete di Dario Silva. Quella fu l’ultima affermazione dei rossoblù sui granata negli anni ’90. Nel nuovo millennio si contano 3 vittorie del Cagliari, 3 del Torino ed altrettanti pareggi. Particolarmente scintillanti i successi dei padroni di casa: si parte con il netto 3-0 (gol di Jeda e doppietta di Acquafresca) inflitto dai rossoblù alla squadra allenata da Novellino. Fu una vittoria importante per la corsa salvezza dei sardi, rivitalizzati dalla cura Ballardini. Nel biennio 2012-14 le vittorie rossoblù, le ultime casalinghe contro il Toro, hanno lo stesso protagonista. Daniele Conti firmò una doppietta nel 2012/13 ed un’altra nel 2013/14, risultando decisivo nelle vittorie per 4-3 e 2-1 contro i granata. L’ultimo precedente risale allo scorso 9 aprile: al Sant’Elia si imposero gli ospiti. A Borriello risposero Ljajic, Belotti ed Acquah nella parte centrale di gara. Inutile ai fini del risultato la rete di Han nel recupero.

Articolo precedente
Han cagliariCagliari, -2 al Torino: defaticante per Han
Prossimo articolo
Cagliari, Ceter: «Che esordio a Benevento! Il soprannome Golia…»