Cagliari solidale con i pastori sardi nella protesta per il latte

© foto CagliariNews24.com

Il Cagliari ha espresso la propria solidarietà ai pastori che stanno protestando per il prezzo del latte

Il Cagliari ha preso poco fa il volo per Milano e domani giocherà come di programma a San Siro, alle 20.30. Nessun rinvio e nessuna mancata partenza, come era stato richiesto inizialmente dai numerosi pastori sardi che si sono recati ad Asseminello intorno alle 13, al termine della conferenza stampa di Rolando Maran. La protesta per il prezzo del latte, troppo basso per il sostenimento dell’attività, ha coinvolto anche la squadra più importante della Sardegna, simbolo di tutta un’isola, come recita anche il motto messo in bella mostra all’Arena: “una terra, un popolo, una squadra”. Il Cagliari non può però non giocare contro il Milan, ma ha garantito solidarietà in maniera differente, dando visibilità alla vicenda anche a livello nazionale. Prima che la squadra si recasse all’aeroporto di Elmas, c’è stato inoltre un confronto tra i giocatori e i pastori. Il direttore generale Mario Passetti, l’allenatore Rolando Maran e Nicolò Barella hanno parlato ed espresso consenso per la protesta. Inoltre lo stesso Barella, Joao Pedro, Ceppitelli e Deiola hanno mostrato solidarietà gettando nei parcheggi di Asseminello il latte, su invito degli stessi pastori. Domani a San Siro i rossoblù proveranno a conquistare un risultato positivo anche per loro.

Articolo precedente
gattusoMilan, Gattuso: «Col Cagliari sarà molto dura. Ci giochiamo tantissimo»
Prossimo articolo
biglia milanMilan, i convocati per il Cagliari: torna Biglia