Verso Cagliari-Sassuolo, scontro diretto di fine anno

Adjapong
© foto www.cagliarinews24.com

Verso Cagliari-Sassuolo, l’ultima gara del 2016 è uno scontro diretto: Rastelli traballa, Di Francesco fa la conta degli infortunati

Domani sera il Cagliari ospiterà il Sassuolo nella diciottesima giornata di Serie A. Una sfida, quella tra rossoblù e neroverdi, che rappresenta uno snodo importante. In primis per la classifica: lo scontro diretto del Sant’Elia mette in palio tre punti che porterebbero i sardi a 23, lasciando gli emiliani a 17. In secondo luogo una vittoria metterebbe da parte i malumori dovuti alle ultime disfatte ed all’infortunio di Melchiorri e distenderebbe il clima in casa rossoblù.

CAGLIARI-SASSUOLO – Una sfida che vedrà opposte due squadre guidate da due allenatori coetanei in rampa di lancio nell’olimpo del calcio nostrano. Coetanei ed amici: c’è stima reciproca tra i due tecnici, che da giocatori hanno condiviso l’esperienza alla Lucchese negli anni ’90. Di Francesco e Rastelli sono accomunati anche – loro malgrado – dal grande numero di infortunati che hanno dovuto gestire in questa prima parte di campionato. Se il peggio per il tecnico isolano sembra passato (ai box ancora Ionita, sono rientrati i lungodegenti Joao Pedro e Murru più Borriello), le possibilità di scelta del tecnico del Sassuolo sono ai minimi termini: ben i 9 giocatori infortunati. Da Berardi a Biondini, passando per Cannavaro, Duncan, Gazzola, Letschert, Magnanelli, Missiroli e Politano. Infortuni a parte, per la sfida contro il Sassuolo Rastelli dovrà fare a meno di Isla e Colombo, fermati per un turno dal Giudice Sportivo.

ULTIMA SPIAGGIA – Se Di Francesco appare ben saldo sulla panchina del Sassuolo e determinato a chiudere in bellezza l’anno della prima storica partecipazione europea dei neroverdi, per Rastelli la sfida di domani è decisiva. La sua panchina traballa, ad Empoli non c’è stata la svolta sperata dai vertici societari dopo la scottante sconfitta casalinga contro il Napoli. Il club avrebbe dato l’ultimatum al tecnico rossoblù, costretto a convincere domani per essere confermato.

Articolo precedente
AdjapongCagliari-Sassuolo, i precedenti sull’isola in Serie A
Prossimo articolo
Serie A, l’Atalanta supera l’Empoli. Stasera Inter-Lazio