Cagliari-Samp, Ekdal e Tonelli avversari alla Sardegna Arena

© foto www.imagephotoagency.it

Non mancano gli ex in Cagliari-Sampdoria. Tra gli avversari presenti anche gli obiettivi di mercato rossoblù Albin Ekdal e Lorenzo Tonelli

Dopo un’estate di corteggiamenti, sono pronti a sbarcare a Cagliari Lorenzo Tonelli e Albin Ekdal, ma non come rinforzi ai rossoblù, bensì da avversari. Le attenzioni da parte della società Cagliari Calcio non sono bastate per portare i due giocatori in terra sarda e domani alla Sardegna Arena (ore 21), i due scenderanno in campo con la maglia blucerchiata.

TONELLI – Una telenovela che ha tenuto sulle spine un sacco di tifosi: Tonelli sì o Tonelli no? Sarebbe dovuto essere il nuovo difensore centrale del Cagliari, ma le proposte offerte dalla società rossoblù non sono bastate per portare il giocatore alla corte di mister Maran. La prima proposta formulata dal club sardo è stata quella di un prestito oneroso da un milione con diritto di riscatto. L’idea non aveva sfagiolato tanto De Laurentiis e Giulini, senza farsi intimorire troppo, aveva avanzato una seconda offerta: un milione e mezzo per il prestito più 6 per il diritto di riscatto. Negli stessi giorni c’era la Sampdoria in corsa per il medesimo giocatore. Ed è stata proprio la squadra blucerchiata ad avere la meglio, acquistando il calciatore durante l’ultimo giorno di mercato. Naturalmente il Cagliari non si è fatto trovare impreparato e, abbandonato Tonelli, ha subito ripiegato su Ragnar Klavan.

SFUMATO ANCHE EKDAL – Un altro obiettivo del calciomercato sardo è stato anche Albin Ekdal. Le voci su un possibile ritorno in casa rossoblù del mediano svedese erano davvero tante. Cresciuto nelle giovanili della Juventus, Ekdal era approdato a Cagliari nel 2011 e per ben quattro stagioni consecutive (fino al 2015) ha vestito la maglia rossoblù. 122 le sue presenze in campo e ben 8 reti messe a segno in quattro anni. In tanti si aspettavano il suo rientro ed un possibile affiancamento in campo con Barella. Ma anche qui è stata la Samp a spuntarla e ad aggiungere un altro giocatore alla sua rosa, mentre le attenzioni del Cagliari si erano già spostate su Filip Bradaric.

MURRU-CIGARINI, UN ANNO FA – Si chiudeva poco più di un anno fa lo scambio tra Cagliari e Sampdoria per il terzino sardo Nicola Murru e il registra Luca Cigarini. L’ex difensore rossoblù, classe ’94, è cresciuto nel vivaio cagliaritano, ha esordito in Serie A nel 2011, a soli 17 anni, proprio con la maglia della sua terra. Il suo approdo in casa blucerchiata ha fruttato alla società sarda l’arrivo del centrocampista Cigarini e un conguaglio tra i 6 e i 7 milioni di euro.

VOLTI NOTI – Anche in questa gara non mancheranno gli ex. Non solo Nicola Murru e Albin Ekdal torneranno a Cagliari come vecchie conoscenze. Nella panchina della Sampdoria è presente mister Marco Giampaolo, allenatore che la società rossoblù ha avuto modo di conoscere durante la stagione 2006-2007. Indimenticabili le sue vicissitudini con il presidente Cellino, tra esoneri e richiami, fino alla rinuncia della panchina da parte di Giampaolo. Ex in casa Cagliari: oltre al registra Luca Cigarini, c’è anche Daniele Dessena, che ha militato nella Samp nel 2008-2009 e successivamente nel 2010-2011, fino al passaggio definitivo (avvenuto nel dicembre 2011) in casa rossoblù.

Elena Accardi

Articolo precedente
canzi cagliari primavera 1Coppa Italia Primavera, domani il Cagliari riceve il Bologna
Prossimo articolo
crociato melchiorri cagliariCagliari-Sampdoria, i precedenti in Serie A